Capodanno 2018 a Villach, un palcoscenico per la notte di San Silvestro

Villach weihnachtsmarkt

Nel centro storico della vicina città carinziana, musica, intrattenimento e fuochi d’artificio, per salutare l’arrivo dell’anno nuovo

VILLACH, 22 DICEMBRE 2017 – Musica, intrattenimento, gastronomia tipica e un divertente programma per bambini, per godersi le ultime ore dell’anno 2017 nel centro storico di Villach e festeggiare l’arrivo del 2018 con le persone care. A offrire tutto questo è la vicina città carinziana, capoluogo di Villach-land, la regione che insieme allo Stadtmarketing, alle Terme di Warmbad, alle Ferrovie Austriache (ÖBB) e al centro commerciale Atrio, fa cordata per offrire un inverno da sogno ai visitatori dal Friuli Venezia Giulia e dall’Italia.
L’ultimo giorno dell’anno è un’occasione di festa adatta a tutta la famiglia, con uno sguardo conviviale e rilassato sui migliori momenti dell’anno che sta per finire. Sul palco della piazza principale, la band Feel Good della scuola di musica allieterà tutti con ritmi incalzanti sui quale non si potrà fare a meno di danzare.
Nello scenario della città completamente illuminata per le festività, alcuni personaggi dell’ultimo giorno dell’anno, dalle 11 fino alle 15, saranno il fabbro Jakob Durchner, gli spazzacamini e la chiaroveggente Esmeralda, che con la sua palla di vetro prevede il futuro agli ospiti per metterli di buon umore nell’attesa dei momenti più positivi dell’anno che verrà.
Tanti momenti divertenti anche per i più piccoli, con il narratore Ingo Micheu ad animare il primo pomeriggio. I menu dei ristoranti e nei tipici punti di ristoro in legno (Hütten) lungo la piazza principale completano il programma con vere e proprie avventure del gusto. Tutto in un magico crescendo fino alla mezzanotte, quando gli imponenti fuochi di artificio illumineranno a giorno il cielo sopra Villach, per salutare il nuovo anno con gioia ed entusiasmo, secondo la migliore tradizione austriaca ed europea.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...