Pallanuoto Trieste, altra sconfitta in casa

Pallanuoto Trieste Nino Blazevic

SERIE A1 MASCHILE: IL SAVONA VINCE ALLA “BIANCHI”
TRIESTE SI SVEGLIA NELLA SECONDA PARTE DI GARA
KRSTOVIC: “RIPARTIAMO DAL POSITIVO TERZO PERIODO”

Il Savona passa alla “Bruno Bianchi” nella nona giornata della serie A1 maschile (7-11) e costringe la Pallanuoto Trieste a incassare la quarta sconfitta di fila. Gli ospiti sono bravi a fare la differenza nella prima metà di gara (2-7 a fine secondo periodo) e riescono così a contenere la generosa reazione della squadra sponsorizzata Samer & Co. Shipping. “Complimenti al Savona – spiega il d.s. alabardato Andrea Brazzatti subito dopo il termine della sfida – dobbiamo ancora allenarci parecchio per arrivare al loro livello. Devo aggiungere che il metro arbitrale oggi ci ha penalizzato, la società ha investito tanto su un centroboa di alto livello, che però viene fischiato molto male. E basta guardare il computo delle espulsioni per rendersene conto”.
Gli ospiti sbloccano la situazione dopo nemmeno 1’ di gioco, con un gol dello scatenato Giovanni Bianco dalla posizione di centroboa. La difesa del Savona, protetta dalle parate dell’ex nazionale serbo Soro, controlla con una certa facilità le sfuriate degli alabardati. E puntuale arriva lo 0-2, siglato da Damonte in controfuga. Trieste accorcia con Petronio su rigore (1-2 a 2’52’’ dalla fine del tempo), poi Ravina in superiorità riporta i liguri sul +2 (1-3 al termine del primo periodo). Nella seconda frazione la squadra di Angelini piazza un parziale devastante. Ravina trova l’1-4, Vico con una splendida beduina dalla posizione di centroboa insacca il 2-4, poi però è solo Savona. Il solito Giovanni Bianco, Milakovic e Damonte confezionano un break di 0-3 che spinge i liguri sul 2-7 di metà gara.
Trieste appare in balia degli avversari e dopo 50’’ del terzo periodo incassa anche il 2-8, firmato Lorenzo Bianco. Sul -6 però inizia un’altra partita per la Pallanuoto Trieste, finalmente concentrata e spigliata in attacco. Blazevic accorcia con una bella bordata dalla distanza (3-8), la solita superiorità numerica permette a Milakovic di scrivere 3-9, poi gli alabardati cambiano ritmo. Vico segna un altro splendido gol dalla posizione di centroboa (4-9), a 2’15’’ dalla fine del tempo arriva la prima superiorità numerica per Trieste e il gol di Petronio che vale il 5-9, infine capitan Giorgi trova la prima marcatura stagionale per il 6-9 che chiude il terzo periodo.
Si entra negli ultimi 8’ di gara con la situazione ancora in teorico equilibrio. L’ottava superiorità numerica per gli ospiti però consente a Milakovic di timbrare il 6-10 che sostanzialmente chiude i giochi con 6’ di anticipo. Blazevic prova a ridare fiato alle speranze alabardate (7-10 a 4’59’’ dalla fine), ma il Savona non si scompone. Anzi. Giovanni Bianco firma la tripletta personale con la rete del definitivo 7-11.
“Ripartiamo da quel terzo periodo giocato bene – conclude l’allenatore della Pallanuoto Trieste Miroslav Krstovic – peccato però il brutto inizio. Dobbiamo capire che quando le cose vanno male non dobbiamo abbatterci, ma continuare a lottare su tutti i palloni. Con il lavoro usciremo da questo periodo negativo”.

PALLANUOTO TRIESTE – RN SAVONA 7-11 (1-3; 1-4; 4-2; 1-2)
PALLANUOTO TRIESTE: Oliva, Podgornik, Petronio 2, Ferreccio, Giorgi 1, Giacomini, Gogov, Turkovic, Vico 2, Spadoni, Blazevic 2, Mezzarobba, Persegatti. All. Krstovic
RN SAVONA: Soro, Delvecchio, Damonte 2, Steardo, L. Bianco 1, Ravina 2, Piombo, Milakovic 3, G. Bianco 3, Colombo, Grummy, Teleki, Missiroli. All. Angelini
Arbitri: Lo Dico e Carmignani
NOTE: uscito per limite di falli Petronio (T) nel quarto periodo; superiorità numeriche Pallanuoto Trieste 1/3 + 1 rigore, Rn Savona 4/8; spettatori 400 circa

http://www.pallanuototrieste.com
http://www.facebook.com/pallanuototrieste
instagram: pallanuoto_trieste
telefono: +39 366 6969353

You may also like...