Venerdì 1 Dicembre inaugurazione al Kinemax di OMISSIS per il Piccolo Festival dell’Animazione

Omissis Ahmed Ben Nessib Marco Capellacci

Il Piccolo Festival dell’Animazione presenta l’ultimo incontro prima del debutto ufficiale.

A Gorizia, nell’area espositiva del Kinemax, venerdì 1 dicembre alle 18 si inaugura OMISSIS, mostra dei disegni di Ahmed Ben Nessib e Marco Capellacci, tratti dai film che i due giovani e promettenti autori presentano al Piccolo Festival dell’animazione

La mostra, curata da Paola Bristot, direttrice artistica del Piccolo Festival dell’Animazione, in collaborazione con lo Studio Faganel e grazie alla disponibilità di Kinemax Gorizia, rimane visitabile fino al 17 dicembre. Venerdì 15 dicembre alle 11 gli autori incontreranno il pubblico e racconteranno il loro percorso; A seguire una proiezione dedicata alle scuole.

TUTTI GLI EVENTI SONO A INGRESSO LIBERO

OMISSIS è la mostra dei disegni di Ahmed Ben Nessib e Marco Capellacci che viene inaugurata venerdì 1 dicembre, alle 18 presso gli spazi espositivi del Kinemax di Gorizia. Curata da Paola Bristot nell’ambito del Piccolo Festival dell’Animazione 2017, in collaborazione con lo Studio Faganel e grazie alla disponibilità di Kinemax, la mostra rimane aperta fino al 17 dicembre, e venerdì 15 dicembre alle 11, vede ospiti i due giovani autori a raccontare la genesi e lo svolgimento delle loro opere. Al termine dell’incontro con gli autori, i film tratti dai disegni esposti (“Ekart” e “La virgola nel cassetto”) vengono proiettati per le scuole. Tutti gli eventi e gli ingressi sono liberi e gratuiti.

Ahmed Ben Nessib (promettente artista tunisino) e Marco Capellacci (giovane illustratore e regista urbinate, già vincitore di diversi premi) sono tra gli autori invitati al Piccolo Festival dell’Animazione – atteso in tutta la regione dall’11 al 29 dicembre, per la sua decima edizione. I lavori in mostra a Gorizia sono i disegni che compongono i due cortometraggi animati in programma nel festival: “Ekart” di Ben Nessib e “La virgola nel cassetto” di Capellacci.

Ahmed Ben Nessib è nato a Tunisi nel 1992 ed è disegnatore e regista di cortometraggi animati. Ha studiato l’animazione all’EMCA di Angoulême e alla scuola del libro di Urbino. Suoi disegni sono stati pubblicati nelle riviste Internazionale e Lo straniero. È co-fondatore di “Cavallino Rivista” e vive e lavora ad Angoulême. Il suo “Ekart” (tecnica del disegno animato, carboncino su carta) è molto riflessivo ed è la semplice riflessione di una ragazza che, in una casa allagata, osserva i vetri e trasfigura il suo sguardo.

Marco Capellacci è illustratore ed animatore. Il suo corto d’animazione “Le Fobie del Guard Rail” è stato premiato come miglior film italiano, dal Festival Lago Film Fest (Revine lago).
Nel 2015 con il suo cortometraggio, partecipa al tour ” Identità violate” a cura di Francesca Guidi, trattando il tema della violazione dei diritti umani dei disabili e la loro sessualità .
Nello stesso anno illustra prodotti iconici / accessori della moda per la rivista DressCode.
I suoi lavori sono stati divulgati sul Il Manifesto – Alias , Domus, Repubblica D, Watt Magazine, British Animation Award, Lo straniero, Withstand, Fano International Film Festival, Quaderni del Teatro di Roma e Les Films Du Paradoxe. Recentemente il suo ultimo cortometraggio ha vinto il 1°Premio Nazionale del Festival Musa d’argento a Ragusa. Attualmente lavora per LeBateau e Les Crocs Électriques di Parigi.
“La virgola nel cassetto” è il film del quale sono esposti in mostra i disegni e che viene proiettato al Piccolo Festival dell’Animazione: un film ispirato alle interviste dello stesso autore ad alcuni clochard, rivisitato dalla strana umanità di necrofili e nani.

E quella di Gorizia è l’ultima anteprima del Piccolo Festival dell’Animazione che, nel 2017 al suo decimo compleanno, debutta ufficialmente l’11 dicembre e si svolge fino al 29 nelle principali sale cinematografiche di tutto il territorio del Friuli Venezia Giulia (ma si “allunga” anche fino a Ljubljana e Venezia). Oltre ottanta i titoli scelti e proiettati, più di trenta appuntamenti, una ventina di ospiti tra relatori e artisti e – su tutti – il premio Oscar (2001) Michael Dudok de Wit, che sarà presente in regione per presentare il suo “La tartaruga rossa”, film candidato agli oscar e prodotto da Studio Ghibli, lo stesso del grande Miyazaki.

PROGRAMMA COMPLETO su http://www.piccolofestivalanimazione.it/wordpress/2017/10/29/coming-soon-10th-edition/

Supportato dalla Regione Friuli Venezia Giulia e in partnership con Animateka Film Festival di Lubiana – con la quale il Piccolo Festival condivide diverse attività – la manifestazione coinvolge anche Visionario, Centro Arti Visive, CEC (Udine), Cinemazero, Biblioteca Civica (Pordenone), Trieste Contemporanea, Casa del Cinema, Cappella Underground, Mediateca (Trieste), DobiaLab (Dobbia), Kinemax, Studio Faganel (Gorizia), Teatro Pasolini (Cervignano). Contribuiscono con la collaborazione anche il Comune di Udine, l’Istituto Italiano di Cultura di Lubiana, il Centro Nazionale del Cortometraggio, Centro Sperimentale di Cinematografia (Torino), La Fabbrica del Vedere (Venezia), Asifa Italia, OTTOmani Laboratori (Bologna) il Festival Kraken di Lubianae l’Accademia di Belle Arti di Venezia e Bologna. Un ringraziamento va anche a PromoTurismo FVG per la preziosa collaborazione e la disponibilità.

Per ulteriori informazioni:
Associazione VivaComix – Pordenone
mail: vivacomix@yahoo.it

Almanacco News

You may also like...