FVG ad Artigiano in Fiera a RHO Milano con 40 produttori e degustazioni

Artigiano in Fiera Rho fiera

LA REGIONE FVG AD ARTIGIANO IN FIERA: MERAVIGLIARSI CON GUSTO

Al complesso fieristico di Milano Rho dal 2 al 10 dicembre 2017
2.000 mq di esposizione, quaranta produttori, show cooking e degustazioni

Meravigliarsi con gusto. È il tema con cui il Friuli Venezia Giulia si presenta alla 22/a edizione de L’Artigiano in Fiera – Mostra mercato dell’artigianato, in programma nel complesso fieristico di Rho Milano dal 2 al 10 dicembre. Un evento che coinvolge espositori da oltre 100 Paesi e attrae milioni di visitatori, confermandosi la ribalta più importante per il settore in Europa e il primo appuntamento di richiamo in vista del Natale.

A rappresentare le eccellenze e le tipicità regionali saranno circa 40 produttori, protagonisti alla fiera di Milano in una cornice di appuntamenti giornalieri dedicati a degustazioni guidate, intrattenimenti musicali, laboratori di creatività, iniziative di promozione turistica e presentazioni di antiche tradizioni, legate al saper fare e alla cultura alimentare e materiale della regione.

In uno spazio espositivo di circa 2.000 metri quadri, organizzati in 17 isole, il Friuli Venezia Giulia, attraverso l’Ersa, agenzia regionale per lo sviluppo rurale, intende presenterà l’arcipelago delle sue specialità, legando insieme prodotti, sapori e territorio, con l’obiettivo di valorizzarne l’unicità e di farli conoscere e apprezzare da un vasto pubblico. Il tutto accompagnato con intrattenimenti musicali in collaborazione con l’Unione Gruppi Folkloristici regionali.

“L’Artigiano in Fiera è una manifestazione unica per promuovere imprese, prodotti e territorio – commenta l’assessore regionale alle Risorse agricole e forestali, Cristiano Shaurli -, in sintesi il saper fare che ci contraddistingue. Questo evento, inoltre, è un’occasione per presentare a migliaia di persone la qualità dei nostri prodotti e il loro collegamento al nostro territorio”.

Gli ambasciatori a Milano del Made in Friuli Venezia Giulia saranno i Consorzi Dop, dal Formaggio Montasio alla Brovada, 16 aziende agroalimentari rappresentative delle produzioni tipiche e a marchio AQUA (con salumi, formaggi, ortofrutta, erbe, dolci e distillati), un’enoteca che riunisce i vini della regione, otto birrifici artigiani che metteranno in vetrina le etichette regionali, un laboratorio per la preparazione di gelati con latte di sola Pezzata Rossa e un’area ristorazione, improntata allo stile street food, con proposte culinarie che utilizzano materie prime dei produttori presenti.

L’obiettivo di questa esposizione collettiva del Friuli Venezia Giulia è permettere ai visitatori di fare un’esperienza unica e diversa dal solito, conoscendo in modo diretto la nostra filiera dei sapori, che inizia nei campi e arriva alla tavola. Non solo enogastronomia. A Milano ci saranno anche 15 aziende artigiane, i cinque Ecomusei della regione, i laboratori della Scuola Mosaicisti di Spilimbergo, la Scuola Italiana Amanuensi di San Daniele del Friuli ed i presidi Slow Food. Per tutta la durata della manifestazione, sono in programma dimostrazioni e attività legate al mondo rurale e artigiano.

 

Bitcoin gratis, clicca i faucets!


You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *