Stasera la Nat Osborne Band in piazza Verdi

NOB Six Piece Tychy

Ancora un concerto di grandissima energia a Piazza Verdi, lunedì 17 luglio a TriesteLovesJazz, sempre alle ore 21 (ingresso libero)
La Nat Osborn Band sprigiona la sua irresistibile energia!!

Le sue canzoni sono toccanti, quando le canta lui; le sue melodie romantiche e affascinanti virano anche al blues, con l’apporto delle chitarre ritmiche. Per questo la Nat Osborn Band è un gruppo cui non si può certo dare un’etichetta: si può solo dire che stile, atmosfere e repertorio è pieno di personalità e molto, molto convincente! Così “Flush the Fashion” accoglie il tour della Nat Osborn Band, che arriva a Trieste in Piazza Verdi per TriesteLovesJazz lunedì 17 luglio alle 21 (a ingresso libero).

Nat Osborn Band è un gruppo di Brooklyn che “ha un piede da entrambi i lati dell’Atlantico”. Osborn “scrive melodie intelligenti e pungenti che mescolano l’artigianato della canzone della vecchia scuola di Gershwin con sensibilità decisamente moderne” (Popdose). La band di Osborn è fatta di giovani musicisti, ognuno dei quali porta un prezioso contributo alle creazioni di Osborn.

Nat Osborn è nato e vive a New York City. L’energia implacabile della “Grande Mela” fa parte di lui e della sua musica, e lo accompagna in qualsiasi parte del mondo nella quale porta le sue performance. Il suo stile è un’eclettica miscela di diverse influenze, proprio come New York: un insieme di forti dosi di funk, jazz e indie-rock che si fondono in un suono emozionante,vibrante e originale.

Osborn sta girando tutta Europa con un progetto superbo: il chitarrista della band, Dustin Carlson, ha una forte personalità che porta un contributo decisivo con i suoi soli, le sue ritmiche straordinarie e gli splendidi supporti strutturali. Anche Mike Parker al basso contribuisce a una grande sezione ritmica, supportatadalla potenza del batterista (di base a Cracovia) Damian Niewinski. I fiati, entrambi polacchi, Slawek Pezda e Szymon Bobrowski, completano l’ensemble con sax tenore e tromba. Una miscela esplosiva, carica di energia e di forza positiva.

Nata nel 2012, la Nat Osborn Band ha pubblicato io suo album di debutto (“The King e The Clown”, 2013) di fronte alla folla del Le Poisson Rouge a New York. Da allora, oltre 200 concerti negli USA e in Europa hanno impegnato la band: tra essi le apparizioni a SXSW e CMJ. Osborn e i suoi sono apparsi, e spesso hanno diretto, festival su entrambi i lati dell’Atlantico e sono stati in televisione in otto paesi.
Nel 2015, la Nat Osborn Band ha pubblicato un EP di tre canzoni con la leggendaria etichetta Rope-A-Dope di Philadelphia: i musicisti di Osborn sono stati i primi a registrare nello studio The Magic Shop dopo che David Bowie aveva terminato il suo ultimo “Blackstar”.

Il Festival TriesteLovesJazz si svolge nell’ambito delle attività di Trieste Estate (Comune di Trieste) ed è organizzato da Casa della Musica, con il contributo di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Trieste Trasporti, Unicredit; con il sostegno di Tripmare S.p.A. (Trieste), BCC Credito Cooperativo, Supermercati Zazzeron (Trieste), Pecar Piano Center (Gorizia), Grand Hotel Duchi d’Aosta (Trieste), Residence Sara (Trieste), Mascalzone Latino (Trieste).

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...