Calcio, Triestina caparbia ottiene la vittoria!

Stadio Nereo Rocco Trieste

TRIESTINA 2

VIRTUS VECOMP 1

Marcatori: nel secondo tempo al 32’ Bajic, al 39’ Frinzi (aut.), al 41’ Bertoldi

Triestina che batte una coriacea Virtus Vecomp con la consueta grande mole di gioco offensiva e conclude così il proprio brillante campionato al secondo posto e contemporaneamente al terzo posto assoluto fra le seconde di ogni girone.

A causa della contemporanea sconfitta dell’Abano nei minuti finali in quel di Vigasio, sarà la formazione neroverde a sfidare la Triestina domenica prossima al “Rocco”.

Prima occasione della Triestina al 17’ dopo azione sulla fascia destra di Crosato per la testa dell’accorrente Frulla, ma il pallone, toccato di quel poco che basta da Gottardi, si stampa sulla traversa. Sul corner successivo la palla attraversa tutta l’area piccola senza che nessuno però la riesca a deviare in rete.

Al 24’ un cross di Celestri dalla destra si trasforma in pericoloso tiro indirizzato nell’angolino che Gottardi allunga con la mano.

Al minuto 33 ci prova Dos Santos dal vertice sinistro dell’area veronese con un siluro che fa male alle mani di Gottardi nella respinta di pugno.

Un minuto dopo su calcio d’angolo calciato di precisione da Meduri la deviazione di testa di Marchiori è alta di poco sopra la traversa.

La prima occasione degli ospiti è firmata da Burato al 40’ con una sventola di poco a lato del palo coperto da Consol.

Secondo tempo che inizia subito con un’occasione per la Triestina che si fa pericolosa al 1’ con una girata al volo di Bradaschia su cross dalla sinistra di Pizzul.

Virtus Vecomp che legittima il fatto di essere la difesa meno penetrata del girone dimostrandosi ostica negli ultimi metri per la Triestina che al 17’ deve rinunciare al centrale Marchiori, precedentemente colpito in corsa da Padovani, al suo posto riprende il proprio posto al centro della difesa il capitano Leonarduzzi.

Al 19’ entra França per Frulla, oggi apparso estremamente tonico e propositivo.

Al 23’ un rimbalzo maligno su tiro di Bradaschia al vertice per poco non beffa il portiere ospite costretto alla smanacciata.

Al 29’ occasione per la Vecomp con Mensah dopo una bella combinazione con Taviani.

Un minuto dopo Andreucci azzecca il cambio che dà la svolta all’incontro. Entra anche Bajic per uno stanco Carraro e la Triestina passa meritevolmente in vantaggio due minuti dopo: Perone perde palla sulla fascia, Bradaschia è lesto a recuperare un pallone d’oro e amettere in mezzo all’area dove Bajic è lestissimo a metterla in rete di prepotenza.

Al 39’ il raddoppio dell’Unione in mischia: Leonarduzzi di testa schiacciaa rete, Gottardi respinge sul compagno di squadra Frinzi che sfortunato appoggia la palla in rete.

Non trascorrono però neanche due minuti che la Virtus Vecomp accorcia le distanze con Bertoldi dimenticato da solo al limite dell’area piccola che non deve fare altro che deviare in rete il preciso assist di Mensah.

Da questo momento in poi poche sono le emozioni e dopo quattro minuti di recupero il direttore di gara Morabito di Taurianova fischia la fine dell’incontro.

Le formazioni

TRIESTINA: Consol, Crosato, Pizzul, Meduri, Aquaro, Marchiori (11’ s.t. Leonarduzzi), Frulla (19’ s.t. França), Carraro (30’ s.t. Bajic), Dos Santos, Celestri, Bradaschia. All. Andreucci

A disposizione: Luglio, Di Dionisio, Turea, Crevatin, Cecchi, Cociani

VIRTUS VECOMP: Gottardi, N’Ze, Peroni, Bertoldi, Frinzi, Lechthaler (11’ s.t. Mensah), Padovani (26’ s.t. Grossi), Burato, Taviani, Alba, Bollini (30’ s.t. Merci). All. Fresco

A disposizione: Sibi, Sciancalepore, Cattivera, Rossi, Manarin, Armani

Ammoniti: Padovani,

Spettatori: 2.800 circa

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...