Dai clinic per i più più giovani alla seduta della prima squadra: un grande pomeriggio di basket a San Daniele

foto di gruppo San Daniele

Il lavoro con i giovani: Pomeriggio da ricordare per un esercito di giovani e giovanissimi cestisti sandanielesi. Al Palasport “Falcone e Borsellino” di S.Daniele del Friuli, è andato infatti in scena un doppio clinic agli ordini del responsabile tecnico di BaskeTrieste Alessandro Nocera e degli assistant coach di Alma Trieste Matteo Praticò e Marco Legovich, con coach Dalmasson scrupoloso osservatore a bordo campo.

Ad iniziare alle ore 16.00 è stato il gruppo dei nati nel 2004 militante nel Campionato Under 13 Regionale insieme ai nati nel 2003 facenti parte del Progetto Tecnico con Gemona Basket, Pallacanestro Tolmezzo e Tarcento Basket, impegnato nei Campionati Under 14 Open ed Under 15 Elite.
A seguire è stata la volta dei nati nel 2001 militanti nel campionato Under 16 Elite assieme ai nati nel 2000, facenti parte della squadra Under 18 Elite e inseriti nel giro della prima squadra.

Questo il commento di coach Alessandro Nocera al termine del lavoro svolto con i giovani della Libertas: “Siamo orgogliosi e soddisfatti di aver proseguito oggi a San Daniele il lavoro iniziato due mesi fa a Codroipo, mettendoci a disposizione di chi intende intraprendere questo percorso insieme a noi. Un percorso che intende consolidare ed estendere il rapporto tra Alma Pallacanestro Trieste, BaskeTrieste e le società del territorio regionale. Anche grazie al lavoro di livello assoluto di Alessandro Sgoifo, responsabile tecnico del settore giovanile a San Daniele, abbiamo trovato un’atmosfera di grande carica in un contesto di grande organizzazione. Ragazzi molto motivati, ben allenati, entusiasti della presenza di uno staff di Serie A a loro disposizione. Siamo davvero soddisfatti di questa esperienza, un altro tassello importante che va ad aggiungersi a quello di Codroipo, uno step che rappresenta solo il punto di partenza di un rapporto destinato a continuare, qui a San Daniele così come presso tutte le realtà del territorio che vorranno crescere insieme a noi. Come staff, come società, non possiamo che essere a loro completa disposizione”.

La seduta della prima squadra: nell’insolita location friulana, i ragazzi di Dalmasson hanno chiuso questo grande pomeriggio di basket iniziando di fatto la preparazione alla trasferta di sabato a Jesi, dopo essersi inizialmente radunati stamattina all’Alma Arena per il lavoro squisitamente aerobico. Seduta pomeridiana in tutto e per tutto identica a quelle solitamente tenute nell’impianto di via Flavia, con il roster al completo (assente il solo Simioni impegnato con la Nazionale Under 20) impegnato in un’intensa fase di riscaldamento per poi essere suddiviso in tre mini-squadre: in rosso Pecile, Prandin, Deangeli e Parks; in bianco Schina, Green, Coronica, Gobbato e Cittadini; in nero Bossi, Baldasso, Ferraro e Da Ros. Serie di partite su metà campo con due squadre a fronteggiarsi e la terza gioco forza in attesa della sfidante nella metà campo rimanente, in un una sequenza continua di attacchi e difese fino al raggiungimento del traguardo dei nove punti.

A seguire si sono affrontati due quintetti bianchi contro rossi, con attacchi a diverse tipologie di difesa e vittoria assegnata alla prima squadra in grado di segnare quindici punti. In bianco Bossi, Baldasso, Green, Ferraro e Cittadini, in rosso Pecile, Prandin, Coronica, Parks e Da Ros con Gobbato, Schina e Deangeli pronti a subentrare da bordo campo.

La seduta è terminata dopo circa due ore, salutata dall’applauso del pubblico presente nell’impianto sandanielese. L’avvicinamento alla sfida di campionato in quel di Jesi proseguirà domani con un doppia allenamento in programma all’Alma Arena.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...