Rubano una quantità spropositata di vestiti da Coin, pizzicati immediatamente

ladro che scappa

Shopping gratis per circa 500 euro di spesa. Tutti capi d’abbigliamento rubati dal negozio Coin e nascosti in una capiente borsa appositamente schermata con carta stagnola di modo da oltrepassare le casse senza pagare e senza far scattare i dispositivi antifurto. Ma i Carabinieri hanno notato i due, entrambi cittadini croati, che con in mano il borsone uscivano dal punto vendita di Corso Italia e si dirigevano verso una Peugeot 206 con targa croata. Insospettiti dal loro atteggiamento guardingo, i militari li hanno fermati e sottoposti ad controllo. In seguito alla perquisizione, sono stati trovati in possesso di alcuni capi d’abbigliamento con ancora attaccati i dispostivi antitaccheggio. Entrambi sono stati arrestati in flagranza di reato per essersi resi responsabili, in concorso tra loro, di furti aggravati negli esercizi commerciali del centro città. Portati in caserma, sono stati dichiarati in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica, condotti al carcere del Coroneo. La refurtiva è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...