Omero Antonutti ospite dei “Concerti Cividalesi”

antonutti

Il 30 dicembre la voce recitante di Omero Antonutti
Omero Antonutti ospite dei “Concerti Cividalesi”
L’evento musicale, in programma fino al 22 gennaio, è organizzato dall’associazione Gaggia

CIVIDALE Omero Antonutti, mostro sacro del teatro e del cinema italiano, sarà l’ospite d’eccezione del terzo appuntamento organizzato nell’ambito dell’evento musicale “I Concerti Cividalesi”, promosso dall’associazione Sergio Gaggia di Cividale e dedicato alla memoria dell’avvocato Antonio Picotti, punto di riferimento culturale della città ducale, che li concepì alla fine degli anni ’70. Venerdì 30 dicembre, alle 20.30, nella sala della Fondazione de Claricini, a Bottenicco di Moimacco, sarà proposto uno spettacolo in cui recitazione e musica viaggeranno in simbiosi, realizzato in collaborazione con il Comune di Moimacco. Particolarmente attesa è la partecipazione di Antonutti come voce recitante, nella riduzione liberamente tratta dal “Canto di Natale” di Dickens, realizzata da Pierluigi Visentin. Il testo sarà accompagnato dalle musiche originali del maestro Davide Pitis, che saranno eseguite dall’Orchestra Giovanile Filarmonici Friulani, che ha sede a Gemona. L’orchestra è composta da strumentisti tra i 14 e i 30 anni, tutti studenti delle scuole di musica della regione e delle più prestigiose accademie musicali italiane ed europee. Quest’anno, anche il Comune di Moimacco e il Rotary club di Cividale si sono aggiunti alla cordata di enti e associazioni (associazione Gaggia, capofila, Regione Fvg, Comune di Cividale, Pro loco, Lions e Inner Wheel club, Fondazione de Claricini, Grande Oriente d’Italia, associazione Progetto Patriarcato e associazione Studi Storici) che, nel 2013, si è formata, su iniziativa della Gaggia, con il preciso intento di ricordare l’avvocato cividalese. La rassegna musicale si chiuderà domenica 22 gennaio, alle 18, a Bottenicco di Moimacco, nella sala della Fondazione. La musica attuale di Alfred Huber dialogherà con Franz Joseph Haydn, in un concerto dal titolo “Presente e tradizione”. L’Orchestra da Camera Ferruccio Busoni, diretta da Massimo Belli, assieme alla violinista Estzter Haffner saranno i protagonisti della serata.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...