Al Miela la storia di Dylan quando non era ancora Dylan

bob-dylan-1

Giovedì 15 dicembre ore 21.00 Teatro Miela
ON/OFF

HOW DOES IT FEEL? SOMETHING ABOUT BOB DYLAN
testo di Emiliano Poddi
regia di Carlo Roncaglia
musiche e arrangiamenti di Enrico De Lotto, con Carlo Roncaglia, Enrico De Lotto contrabbasso, Paolo Demontis armonica, Vincenzo Novelli chitarre, Giò Dimasi percussioni
produzione Accademia dei folli

Questa è la storia di Dylan quando non era ancora Dylan e si chiamava Robert Zimmermann. Non aveva scritto nemmeno una filastrocca ma, a sentire lui, da qualche parte le sue canzoni c’erano già ed erano canzoni folk. Doveva solo trovarle. Cambiò nome – Robert Allen – e si trasferì a Minneapolis. Poi diventò Robert Allyn ma di canzoni ancora nemmeno l’ombra. Finché un giorno, col nuovo nome di Robert Thomas non incontrò qualcuno che gli cambiò la vita. E allora sì che Robert Dillon – sempre lui – si mise a scrivere canzoni e a cantarle. Poi Bob Dillon si trovò sotto il naso il contratto della Columbia. Doveva solo firmare. Prese la penna e senza neanche pensarci, ci scrisse sopra il suo nome: Bob Dylan.

organizzazione: Bonawentura

Prevendita c/o biglietteria del teatro tutti i giorni dalle 17.00 alle 19.00. www.vivaticket.it

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...