I Concerti della Cometa – XIX Edizione alla Casa della Musica

stefano-casaccia

Le sale della Biblioteca Statale Stelio Crise di Largo Papa Giovanni a Trieste hanno ospitato la conferenza stampa di presentazione della XIX edizione de “I Concerti della Cometa”, rassegna diretta dal maestro Stefano Casaccia, presidente dell’Associazione di Promozione Sociale Nova Academia Alpe Adria, quest’anno titolata “Musica Musica Musica”. Otto appuntamenti – “un viaggio nella musica” come ama definire Casaccia – a partire da ieri sera, venerdì 18 novembre fino al febbraio 2017, un ponte temporale nelle arti verso l’anno che segnerà i 20 anni della “Cometa”.
Ad inaugurare il Festival il Trio Melodie Immortali con Susanna Gherlani, Nicola Ravazzolo e Matteo Siviero in “Due golfi si incontrano: a Trieste le canzoni del classico napoletano”. Appuntamento alla Casa della Musica (sede dei primi cinque concerti) in via dei Capitelli 3, dalle ore 20:30. Mercoledì 30 novembre alle 20:30 sarà il turno del duo Spano-Sari in “Viaggio poetico verso nord-est: dall’Italia alla Russia”. Domenica 4 dicembre, dalle 17:00, l’Ensemble Nova Academia proporrà “Sonate e triosonate del barocco europeo”. La domenica seguente, stesso orario, il duo Caroli-Martignon, in collaborazione con l’Academia Giacomo Casanova, allieteranno il pubblico con “Il flauto di Beethoven”. Sabato 17 dicembre dalle 20:30 “Elvira De Gresti, concerto conferenza sulla musica trentina di San Leonardo tra 8/900” con la voce del soprano Marianna Prizzon e le note al pianoforte di Tiziana Bortolin. Domenica 18 dicembre grande appuntamento alla Sala Teatro Piccola Fenice in via San Francesco 5. Dalle ore 18:00 “Splendori del barocco musicale” con il Goldberg Ensemble, Luisa Sello e Stefano Casaccia, con la collaborazione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e degli “Amici della Musica di Udine”. Il viaggio musicale si articolerà di due appuntamenti nel 2017, domenica 22 gennaio dalle 17:00 alla Casa della Musica il recital di Andrea Binetti in “Amore e musica” con Antonella Costantini al pianoforte. Chiuderà il Festival il concerto straordinario di sabato 4 febbraio alla Sala Teatro Piccola Fenice. Dalle 20:30 il Quartetto Opera Tango con i tangheri Guillermo Berzins e Chiara Angelica in “Emozioni e sensazioni dello spirito tanghero tra sensualità, drammaticità, allegria e sarcasmo – il tango ballo”.
La rassegna gode del patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e del Comune di Trieste, con il contributo e sostegno di numerose realtà imprenditoriali ed associazionistiche del territorio.
I biglietti per gli spettacoli si potranno acquistare direttamente in sala, mezz’ora prima dell’inizio dei concerti. Prezzo intero 10 Euro, riduzione per studenti/over 65/sponsor e partner 8 Euro, under 14 prezzo cortesia 1 Euro. Per il concerto straordinario del 4 febbraio: intero 15 euro, ridotto 13, cortesia 1.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...