A Trieste iniziativa formativa a favore degli operatori dei servizi alla persona

educatrice-infanzia

Mercoledì 16 novembre 2016 alle ore 9.30, presso l’IRSSeS – Via dei Falchi, 2 – a Trieste, iniziativa formativa a favore degli operatori dei servizi alla persona dal titolo
“Diritti dell’infanzia e responsabilità dei professionisti del sociale”
Iscrizione entro venerdì 4 novembre 2016.

DOCENTI: Simonetta Filippini assistente sociale specialista e formatrice, Studio BIFI-Brescia;
Fabia Mellina Bares, Garante dei diritti della persona con funzione specifica di garanzia per i bambini e gli adolescenti della Regione FVG
DESTINATARI: operatori dei servizi alla persona
DATA E ORARIO: mercoledì 16 novembre 2016; orario 9.30-13.00 e 14.00-16.30
TERMINE PER L’ISCRIZIONE: 04.11.16
SEDE: IRSSeS, via dei Falchi 2, Trieste
QUOTE D’ISCRIZIONE:
Pagate da enti (€ 90), da enti soci (€ 70), da partecipanti con quota non rimborsata dall’ente di appartenenza (€ 50)
È stato richiesto l’accreditamento all’Ordine degli Assistenti Sociali del FVG
Le mutate sensibilità rispetto ai temi che riguardano i minori sembrano mettere in discussione diritti che parevano ormai acquisiti. Contenziosi giudiziari, rivalse economiche, campagne mediatiche sembrano mettere pesantemente sotto accusa gli operatori, creando una situazione di inevitabile impasse che rischia di penalizzare proprio coloro che dovrebbero essere maggiormente tutelati, ossia i minorenni. Come leggere gli scenari che si stanno configurando? Quali diritti paiono effettivamente garantiti ai minorenni? E come gli operatori sociali possono essere garanti di questi diritti? L’iniziativa formativa, che coglie lo spunto dal recente protocollo firmato dal Garante dell’infanzia e adolescenza e dal CNOAS, mira a fornire degli strumenti per analizzare criticamente la realtà attuale e per individuare strategie comuni atte a sostenere i diritti dei minori.


INFORMAZIONI GENERALI

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Per l’attivazione delle iniziative formative qui presentate è previsto un numero minimo (15) e un numero massimo di partecipanti (50, salvo diversa indicazione del docente). Pertanto l’iscrizione al corso va preceduta da una preiscrizione da eseguire scegliendo tra una sola delle diverse modalità :
• sul sito dell’IRSSeS www.irsses.it
• via email (irsses@irsses.it)
• telefonicamente (040309968)
Successivamente, e comunque entro e non oltre le date indicate quali “termine per l’iscrizione”, dovrà pervenire alla sede dell’IRSSeS via email (irsses@irsses.it) oppure via fax al numero 040368736, il modulo “contratto con l’utilizzatore del servizio (scheda di iscrizione)” che è reperibile sul sito www.irsses.it.

QUOTA DI ISCRIZIONE
Le quote di iscrizione, indicate nelle pagine precedenti per ciascuna delle iniziative proposte, sono comprensive anche del materiale didattico e sono esenti IVA ai sensi dell’art. 10 n. 20 del DPR 26.10.1972 n. 633 e successive modifiche. Riduzioni sono previste qualora l’iscrizione venga pagata da un ente socio dell’IRSSeS oppure direttamente dai partecipanti in forma privata e senza il sostegno dell’eventuale organizzazione di appartenenza; per gli assistenti sociali iscritti all’Ordine Ass. Soc. del FVG è prevista una riduzione.

MODALITÀ DI PAGAMENTO
Il pagamento va effettuato dopo il ricevimento della comunicazione inviata dall’IRSSeS con la conferma dell’avvenuta iscrizione al corso. La quota dovuta può essere versata direttamente presso la sede dell’IRSSeS anche il giorno stesso di avvio dell’iniziativa, anche a mezzo POS, oppure utilizzando le seguenti coordinate IBAN, intestate a “I.R.S.Se.S.” Via dei Falchi, 2 Trieste.
• IT14N0200802216000005027369
In ogni caso verrà emessa fattura. A tal fine, si invita a comunicare i dati necessari, tramite il già nominato modulo “contratto con l’utilizzatore del servizio 1 6 (scheda di iscrizione)”, avendo cura di indicare correttamente, per le persone fisiche, il proprio codice fiscale.

ATTESTATO DI FREQUENZA
Al termine di ogni iniziativa formativa è previsto il rilascio di un attestato di frequenza che viene consegnato a chi ha partecipato ad almeno l’80% (arrotondato all’unità superiore) del tempo di formazione previsto. Non vi sarà riconoscimento dei crediti formativi per gli assistenti sociali, con una frequenza inferiore all’80% delle ore di formazione.

COME RAGGIUNGERE LA SEDE DELL’IRSSES
In autobus: (fermata viale D’Annunzio – l.go Sonnino): dalla stazione FF.SS. linee 20 (più frequente), 21 oppure 23
In auto: uscita autostrada per Sistiana – Strada Costiera, proseguire per viale Miramare e c.so Cavour, dopo il ponte di Ponterosso e prima di piazza Unità, girare a sinistra e percorrere via Canal Piccolo, attraversare piazza della Borsa e proseguire sempre dritti in corso Italia, p.za Goldoni, via Saba, via Oriani e viale D’Annunzio. Via dei Falchi è la seconda brevissima strada laterale destra di viale D’Annunzio, superato il semaforo, subito dopo via Rigutti.

Ulteriori informazioni sulle iniziative realizzate e in fase di realizzazione possono essere reperite sul sito internet: www.irsses.it

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...