Cinque nuovi comitati per il no nella provincia di Trieste

nocheserve-1

Agosto di impegno civico per “il NO che serve”. Cinque nuovi comitati per il no al referendum costituzionale sono stati aperti negli ultimi giorni nella provincia di Trieste. I nuovi comitati si vanno ad aggiungere al primo che era già stato aperto nel corso dell’estate.

I comitati hanno lo scopo di promuovere il dibattito e le iniziative a sostegno del no alla riforma costituzionale approvata dalle Camere nella XVII Legislatura e alla nuova legge elettorale per evidenziarne l’inadeguatezza, gli errori di metodo e le profonde distorsioni che potrebbero portare ad una democrazia fortemente indebolita.

Ascolta l’intervento del Presidente Emerito della Corte Costituzionale:
http://www.la7.it/dimartedi/video/lintervista-al-professor-ugo-de-siervo-sulla- riforma-costituzionale-07-06-2016-186699

Leggi l’intervista al Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza:
http://www.loccidentale.it/articoli/142381/votero-no-al-referendum-perche-non-si-possono-umiliare-i-principi-della-costituzione

Lonza Investments - investimenti alta renditaVip Costruzioni impresa edile Trieste

You may also like...