“Piacevolmente Carso”, ciclo di passeggiate naturalistiche ed enogastronomiche

escursione13_Carso_CDN

CURIOSI DI NATURA: “PIACEVOLMENTE CARSO”
LE DOMENICHE FINO AL 25 SETTEMBRE
PASSEGGIATE NATURALISTICHE ED ENOGASTRONOMICHE
SUL CARSO TRIESTINO E GORIZIANO

Con riconoscimento di piante e di tracce di animali
e letture su storia e cultura locali
Possibilità di degustazioni in agriturismi

Con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Con il patrocinio di Ue.Coop e Banca Etica e la collaborazione di Coldiretti Trieste, Campagna Amica e i Gruppi d’Iniziativa Territoriale di Banca Etica di Trieste-Gorizia e Udine

Prosegue ogni domenica mattina, fino al 25 settembre, “Piacevolmente Carso”, ciclo di passeggiate naturalistiche ed enogastronomiche sul Carso triestino e goriziano. L’ambiente e l’ecologia del territorio vengono presentati dalle guide della cooperativa Curiosi di natura, assieme ad attività di riconoscimento della flora e di tracce di animali, e a letture dal vivo su storia e cultura locali. Dopo le escursioni possibilità di degustazioni in agriturismi, con un buono sconto del 10%.
Gli itinerari, di 3 ore, si svolgono su percorsi prevalentemente pianeggianti e ombreggiati, e sono adatti a persone di tutte le età, anche poco allenate.
L’iniziativa è promossa da Curiosi di natura con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, con il patrocinio di Ue.Coop e Banca Etica, e la collaborazione di Coldiretti Trieste, Campagna Amica e i Gruppi d’Iniziativa Territoriale di Banca Etica di Trieste-Gorizia e Udine.
La prossima uscita sarà domenica 28 agosto a Medeazza, a Duino Aurisina, dalle 9.30 alle 12.30, sul tema “Tra boschi, pascoli e coltivazioni”. Durante una passeggiata di taglio agreste si insegnerà anche a riconoscere delle tracce di animali, e ad apprendere il comportamento e la vita della fauna del Carso. Ritrovo alle 9.15 nello spiazzo subito dopo il cartello d’ingresso nel paese di Medeazza, sulla Strada Provinciale 34, a Duino Aurisina.
Le uscite successive, sempre la domenica dalle 9.30 alle 12.30, si terranno: il 4 settembre da Basovizza al Monte Spaccato, a Trieste: su strade forestali, tra boschi e prati, fino al ciglio dell’altipiano, con ampi scorci sulla città, il mare e l’Istria. Ritrovo alle 9.15 al Sincrotrone di Basovizza, nel piazzale alla fermata dei bus. Raggiungibile con la linea n. 39 (con fermata all’ingresso di Basovizza).
Seguirà l’11 settembre, a Trieste: “Da Santa Croce alla Vedetta Slataper”, camminando sul ciglione dell’altipiano, tra pineta, boscaglia e vegetazione mediterranea. Con una spettacolare vista sul Carso e il golfo, e letture dal vivo sulla Trieste del passato. Ritrovo alle 9.15 a Santa Croce, sulla Strada Provinciale 1 al bivio per Bristie, raggiungibile da Trieste con il bus n. 44.
Il 18 settembre passeggiata a Duino Aurisina, sulla Strada della Salvia: un percorso forestale tra vegetazione mediterranea, rocce scolpite dalla pioggia e un ampio panorama sul mare, dall’Istria alla foce dell’Isonzo. All’escursione sono abbinate delle esercitazioni per riconoscere da soli gli alberi e gli arbusti del Carso. Ritrovo alle 9.15 nella piazza della chiesa di Aurisina centro, a fianco della fermata dei bus, raggiungibile da Trieste con la linea n. 44.
Ultima escursione domenica 25 settembre, al Parco della Grande Guerra di Monfalcone: a sfondo storico, tra pineta, prati e cespugli di scotano. E, immersi nella pace del verde, i resti di trincee e i monumenti ai soldati caduti su entrambi i fronti. Con letture di testimonianze sulla Grande Guerra. Ritrovo alle 9.15 alla stazione ferroviaria di Monfalcone.
Per tutte le passeggiate, poco impegnative, sono consigliate scarpe con suole antiscivolo.
Per ragioni organizzative è consigliata la prenotazione.

Informazioni e prenotazioni all’email curiosidinatura@gmail.com, al cell. 340.5569374 e sul sito web www.curiosidinatura.it

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...