Festa di Primavera nel parco Basaglia di Gorizia con Grande Bazar del baratto

festa-di-primavera

Torna il primo “mercatino” di Gorizia basato sul baratto
Festa di Primavera e Grande Bazar
Arte, musica, gioco e scambio aprono i festeggiamenti al Parco Basaglia.

Gorizia, 14 maggio 2016. La Festa di Primavera sfida ogni previsione meteorologica e ritorna puntuale a riportare il sole della condivisione e della creatività. Organizzata dal Dipartimento di Salute Mentale Alto Isontino in collaborazione con gli Amici del Parco Basaglia, la Festa si svolgerà domani dalle 10 alle 18 in via Vittorio Veneto 174.

Patrocinata dall’Azienda per i Servizi Sanitari n° 2 “Isontina”, dal Comune di Gorizia e dalla sua Provincia, la Festa inaugura un periodo di festeggiamenti che nei prossimi mesi prepareranno un fertile terreno artistico, culturale, storico e sociale per l’inaugurazione della nuova sede, fresca di restauro e aperta a un nuovo corso, del Centro Diurno e del C.S.M. Le sue proposte per domani saranno dunque ancora più ricche del solito: ci sarà l’arte nelle sue diverse forme espressive con l’ex tempore nel Parco e l’installazione di land art a cura dello studio Doppio Filo (alle 10.30); lo scambio gratuito di oggetti, esperienze, tempo e talenti con il Grande Bazar aperto alla cittadinanza (dalle 10); uno spazio per i più giovani con il Piccolo Bazar dei Bambini (dalle 14) insieme alla condivisione giocosa per tutte le età con il Laboratorio Creativo per famiglie del Mini-mu di Trieste (alle 15) e col primo Grande Gioco dell’Oca a scala umana nel Parco (iscrizioni entro le 15.30 e inizio alle 16.30); e infine spazio al benessere di corpo e anima con una lezione dimostrativa aperta a tutti di Qi gong con il bastone di bambù, condotto dalla preziosa insegnante Annamaria Zin (alle 14.30). Il pranzo sarà come sempre offerto dagli Amici del Parco Basaglia.
Il fil rouge della giornata sarà la musica di qualità, con la band di medici-musicisti “Prognosi Riservata” alle 15.30 a dimostrare come sotto il camice si nascondano spesso talentuosi artisti e con lo storico e poliedrico cantautore goriziano Gino Pipia che farà confluire la sua esperienza di oltre mezzo secolo di concerti, musical e composizioni, proponendosi alle 11.30 con la cover band anni ’60/’70 “I Cadetti” e alle 17.30 con la storica Officina Musicale de “I Trovieri” a chiusura della Festa.

L’iniziativa avrà ingresso libero. In caso di maltempo, al coperto del Centro Diurno “Mare Pensante” allo stesso indirizzo si terranno solo il Grande e Piccolo Bazar e gli interventi musicali. Per informazioni sull’ex tempore contattare Elisa (348-4490352), per la Festa nel Parco Simona (338-7188910) e per il Grande e Piccolo Bazar Valentina (347-8924763).

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...