Piccolo Festival FVG: Il Barbiere di Siviglia al Castello di San Giusto e a Villa Manin

castello-di-san-giusto-notte

L’opera lirica crea indotto turistico per la regione:
oltre 400 prenotazioni di pacchetti spettacolo + hotel

Piccolo Festival FVG: tutto pronto per l’edizione 2016

Il Barbiere di Siviglia a Villa Manin e al Castello di San Giusto

L’opera lirica diventa traino per la promozione turistica del Friuli Venezia Giulia: non è un obiettivo per il futuro, ma la realtà del Piccolo Festival, la rassegna di opera lirica e musica vocale che ha all’attivo già oltre 400 prenotazioni da tour operators che hanno acquistato pacchetti con i biglietti per gli spettacoli ed i soggiorni in hotels della regione.

Un numero davvero significativo che poche rassegne culturali possono vantare dal momento che, per essere inseriti nei cataloghi dei tour operators, bisogna annunciare la programmazione con oltre un anno di anticipo.
Il programma della nona edizione di Piccolo Festival è coerente con l’immagine della rassegna che da sempre intende unire la grande musica e l’opera lirica ai luoghi più affascinanti e ricchi di storia della Regione.

Si parte il 1 luglio al Castello di Susans (Majano – UD) con un concerto di gala per tre tenori e si finisce il 9 luglio al Castello di Gorizia. L’organizzazione è nelle mani del direttore artistico del Festival Gabriele Ribis, baritono friulano, consulente della Jerusalem Opera e consulente per la musica classica e lirica dell’associazione Ergonauti di Udine.
Merito anche della stretta sinergia e della collaborazione con Promoturismo FVG che ha subito intuito il valore turistico del festival e lavorato a fianco della direzione per valorizzarne al meglio la promozione in Italia e all’estero.

“Alla fiera del turismo di Vienna svoltasi gennaio – racconta Ribis – eravamo ospiti dello stand di PromoTurismo FVG con il programma dell’edizione 2016 già definito e con uno speciale flashmob “lirico” dedicata al Barbiere di Siviglia. Un grande successo tanto che molti visitatori della fiera avrebbero voluto acquistare direttamente in fiera i pacchetti opera lirica + hotel.”

Dopo il successo di Don Giovanni di Mozart dell’edizione 2015, la produzione protagonista di quest’anno sarà proprio “Il Barbiere di Siviglia” che andrà in scena il 2 luglio a Villa Manin e il 7 luglio al Castello di San Giusto a Trieste.

Continua quindi anche la stretta collaborazione tra Piccolo Festival e l’Azienda Speciale Villa Manin che nella passata edizione, dopo 11 anni, è stata palcoscenico di un’opera lirica e che quest’anno ospiterà in residenza la produzione ed i solisti anche per le prove dello spettacolo.

Importanti aziende hanno intuito il valore dell’iniziativa e sosterranno in varie forme la manifestazione come Coop Alleanza 3.0 (che unisce Coop Adriatica, Coop Estense, Coop Consumatori Nordest), Goccia di Carnia, Gervasoni, Principe di San Daniele, fino ad altri importanti attori del turismo regionale come GIT Grado, Lignano Holiday, Tourismnet FVG e APT Gorizia che fungerà da partner logistico mettendo a disposizione transfer via gomma e mare per portare i turisti da Grado nelle location del Festival.

Villa-Manin-day

Piccolo-Festival-1

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...