Enduro 3 Camini: 200 atleti da 9 nazioni al via sui sentieri della Val Rosandra

enduro-3-camini-2016

Dall’8 al 10 aprile il No Border Bike Festival, tre giorni dedicati ai pedali a San Dorligo della Valle – Dolina: evento principale sarà la E3C ma ci saranno anche manifestazioni promozionali per bambini e un’area espositiva

La capitale europea dell’Enduro sarà per due giorni San Dorligo della Valle: sono infatti 200 gli atleti, provenienti da tutta Europa, attesi a Dolina il 9 e 10 aprile per la 5° edizione della Enduro 3 Camini, competizione organizzata dalla società triestina 360 Mtb.

A sfidarsi sulle pendenze dei sentieri del Carso ci saranno bikers italiani, sloveni, croati, austriaci, ungheresi, bulgari, russi, cechi e anche inglesi, a conferma che questa gara sta diventando un appuntamento fisso e un punto di riferimento per tutti coloro che praticano l’Enduro, una delle discipline più spettacolari del ciclismo.

Teatro della manifestazione saranno gli splendidi scenari della Val Rosandra, fessura carsica racchiusa tra i versanti di Italia e Slovenia: 5 prove speciali, i cui tracciati verranno svelati solo il venerdì, con un dislivello di 1500 metri e 40 chilometri da percorrere nel minor tempo possibile. La base della manifestazione sarà il Centro Visite di Bagnoli della Rosandra, luogo dal quale partiranno gli atleti per il prologo di sabato 9 aprile (dalle 17) e dal quale poi partirà anche la prima delle cinque prove speciali che si disputeranno domenica 10 (dalle 10 in poi con arrivo previsto intorno alle 17).

L’internazionalità della gara e il suo carattere transfrontaliero sono uno dei punti di forza di questa competizione che è andata crescendo edizione dopo edizione e che anche quest’anno è la 1^ tappa del Triveneto Enduro Mtb Cup e del trofeo SloEnduro, oltre ad essere valida quale Campionato Regionale FVG Enduro FCI 2016 ed essere inserita nel calendario nazionale della FCI.

Una gara prestigiosa che negli anni ha visto la partecipazione di molti campioni mondiali (lo sloveno Primoz Strancar, il ceco Michal Prokop, l’austriaca Birgit Braumann) e nazionali come Annalisa Cucinotta. Quest’anno i nomi che promettono spettacolo sono sicuramente la stessa Braumann, campionessa mondiale Down Hill master della Trek Gravity Girls, che torna alla 3 Camini dopo il brutto incidente dell’edizione 2015 che le costò la frattura del polso. In campo maschile invece occhi puntati su Daniel Schemmel, anche lui austriaco della Cube Action Team, campione europeo juniores e Roberto Masciadri, campione europeo Master della Rideaway ASD. Per chi volesse mettersi alla prova a fianco di questi campioni le iscrizioni chiudono mercoledì 6 aprile.

Ma la Enduro 3 Camini è solo una parte dell’evento dedicato al ciclismo che si svolgerà a San Dorligo della Valle – Dolina nel secondo weekend di aprile: la società 360 Mtb, ha pensato infatti di organizzare una vera e propria festa dei pedali che durerà tre giorni. Si aprirà venerdì 8 aprile il No Border Bike Festival, con l’allestimento di un’area espositiva fin dalle ore 12.00. Nel pomeriggio, dalle 17, spazio ai più piccoli con l’Enduro 3 Camini 4 Kids, la gimkana per i bambini/e dai 5 ai 12 anni, le cui iscrizioni si chiudono il 6 aprile. Nel pomeriggio di sabato dalle ore 14.00, spazio riservato ai bambini dai 18 mesi ai 5 anni con la Strider Trieste Kids Cup.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...