Pasqua e Pasquetta, Gianfranco Orel (PSI) sbotta: “datori di lavoro ingordi”

Gianfranco Orel

Riceviamo il seguente comunicato, che riportiamo per intero:

Apertura negozi a Pasqua e Pasquetta, Psi: «Solidarietà a lavoratori, datori di lavoro ingordi»

Lo dichiara Gianfranco Orel, segretario cittadino del Partito Socialista Italiano

«In attesa che la legge regionale Bolzonello che impone la chiusura dei negozi nei superfestivi dia risultati, i socialisti esprimono piena solidarietà e un pensiero speciale in particolare a quei lavoratori che, pur non fornendo un servizio pubblico essenziale, si sono recati a lavoro per Pasqua e Pasquetta per la voracità di certi insaziabili dirigenti e datori di lavoro».

Lo rileva in una nota Gianfranco Orel, segretario della Federazione di Trieste del Partito Socialista Italiano

«Non è nuovo – continua la nota – , d’altra parte, il caso della locale catena di supermercati che, anche nelle festività pasquali, ha deciso di tenere aperti i propri punti vendita. Già a Natale infatti questi stessi lavoratori non furono evidentemente ritenuti degni di passare il 25 dicembre con i propri affetti».

«Consapevoli che – conclude Orel – la liberalizzazione del commercio non ha aumentato i consumi ma soltanto impoverito le feste, reiteriamo a tutti i lavoratori un messaggio di solidarietà con i nostri migliori auguri».

Gianfranco Orel

Segretario Psi Trieste

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...