Doppia importante cerimonia per il Teatro Verdi di Trieste

teatro_verdi_trieste

Sarà una doppia cerimonia quella che celebrerà due momenti di grande valore per la vita del Teatro Verdi, mercoledì pomeriggio, 30 marzo, alle 18.00: la donazione alla Fondazione Teatro Verdi di Trieste del Pianoforte gran coda Fazioli F278 da parte della Provincia di Trieste e la dedica al Maestro Paolo Vero della Saletta di Prima Galleria.

Alla cerimonia interverranno la Presidente della Provincia Maria Teresa Bassa Poropat, il Presidente della Fondazione Sindaco Roberto Cosolini e il Sovrintendente Stefano Pace: l’evento, si terrà presso la Sala del Ridotto, per poi concludersi nella Saletta di Galleria, per un brindisi finale.

Non mancherà, naturalmente, la musica: un piccolo raffinato concerto per pianoforte e violino, con l’esecuzione di brani di Antonin Dvořák e Manuel de Falla, solisti Stefano Furini e Giorgio Martano.

Il Pianoforte gran coda Fazioli, donato al Teatro dalla Provincia di Trieste con una delibera a fine Dicembre 2015, è un prezioso modello F278 (F indica il nome Fazioli, 278 la lunghezza – per le caratteristiche tecniche http://www.fazioli.com/it/pianoforti/modelli/f278) con una storia illustre: commissionato dal Teatro dell’Opera di Vancouver su precise indicazioni della famosissima pianista Angela Hewitt, lo strumento venne in realtà poi acquistato dalla Provincia di Trieste e posizionato presso la Sala del Ridotto del Teatro Verdi di Trieste. E’ stato suonato da grandi pianisti solisti – tra cui ricordiamo Danili Trifonov che giovanissimo, a 18 anni, si esibì a Trieste, scoprendo Fazioli proprio presso il nostro Teatro e decidendo di farne il suo unico strumento da concerto.

La Fazioli Pianoforti Spa di Sacile è un’azienda di fama mondiale, una delle eccellenze più note del territorio FVG. Produce 135 pianoforti l’anno ed è il marchio più amato da tanti concertisti di fama internazionale. L’auditorium Fazioli, all’interno dell’Azienda, è una famosa e innovativa location per concerti e incisioni musicali.

Ricordando Paolo Vero. A poco meno di un anno dalla prematura scomparsa di Paolo Vero -Maestro del Coro del Teatro Verdi dall’autunno 2011 all’estate 2015 – è parso naturale alla Fondazione dedicare alla personalità solare e amichevole del Maestro Paolo Vero la sala che si affaccia sulla splendida terrazza del Teatro Verdi, spazio dedicato agli incontri ufficiali e conviviali che si svolgono in Teatro: un luogo di affabile amicizia, di accoglienza e vicinanza alla musica che perfettamente descrive il vivo ricordo che tutto il personale del Teatro Verdi mantiene del Maestro Vero.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...