Canti corali e tradizioni natalizie in Alpe Adria, inizia Nativitas 2015

Nativitas-2015_logo

15 ANNI DI NATIVITAS
canti corali e tradizioni natalizie in Alpe Adria

22 novembre 2015 – 16 gennaio 2016

È un’iniziativa straordinaria nel suo genere a livello nazionale per concetto e dimensioni, una grande festa della coralità dal carattere interregionale e internazionale: Nativitas è un modello che ha ispirato la realizzazione di progetti simili con l’intento di unire, mettere in comunicazione, promuovere, diffondere tradizioni e repertori. La grande vetrina musicale promossa dall’Unione Società Corali del Friuli Venezia Giulia (con il sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e delle Fondazioni CRUP e CARIGO) festeggia quest’anno i suoi primi quindici anni in piena forma, confermandosi come l’evento più amato dai cori della regione.

Saranno 130 i cori partecipanti, protagonisti di 145 eventi corali che si svolgeranno dal 22 novembre al 16 gennaio sull’intero territorio regionale, ma anche in Veneto, Lombardia, Emilia Romagna e nella vicina Slovenia. Tutti gli eventi saranno a ingresso libero.

Si tratta di concerti e solenni messe cantate promossi dai cori partecipanti e inseriti nel grande calendario di Nativitas per permettere una maggiore diffusione delle iniziative e invitare il pubblico a conoscere tradizioni locali, ad ascoltare progetti musicali speciali creati per l’occasione, a trovare moltissime occasioni per trascorrere serate all’insegna delle atmosfere natalizie. Nei programmi non mancheranno autori locali e classici internazionali, si passerà dall’autenticità del popolare all’immancabile Natale jazz, dalla riscoperta delle tradizioni alle cantate di Bach accompagnate da strumenti originali. Attraverso i concerti e le sante messe sarà possibile scoprire e riscoprire luoghi di interesse storico ed artistico, con alcune situazioni originali come eventi in grotta o alla stazione ferroviaria. Alcuni eventi verranno realizzati anche con la collaborazione del conservatorio Tomadini di Udine e dell’associazione Fogolâr Furlan di Milano.

Quest’anno il ricchissimo cartellone di Nativitas di aprirà con una settimana di anticipo rispetto alla precedente edizione, dando ai cori la possibilità di iniziare in concomitanza con la festività di Santa Cecilia, patrona della musica, per poi entrare nel periodo dell’Avvento e delle festività natalizie durante le quali si concentrerà il maggior numero di concerti realizzati contemporaneamente in diversi luoghi della regione.

Il primo concerto in assoluto della XV edizione di Nativitas si terrà domenica 22 novembre alle 17.00 a Turriaco dove il Gruppo costumi tradizionali bisiachi e il coro Miscellaneous presenteranno il loro omaggio a Santa Cecilia. Alle ore 18.00 la manifestazione avrà la sua apertura triestina nella chiesa di Santa Maria Maggiore con la celebrazione liturgica e il concerto che riunirà nel nome della patrona dei musicisti ben tre cori e due gruppi strumentali. Alle 20.30 seguirà il concerto Insieme per la pace nella chiesa della B.V.Marcelliana di Monfalcone, dove sarà possibile ascoltare tre cori e la banda civica.

Il dettaglio degli eventi con tutti gli aggiornamenti è a disposizione sulla pagina www.uscifvg.it.

Il libretto della manifestazione con tutti i dettagli degli eventi è disponibile al link:
http://ita.calameo.com/read/0044811495b6d54fd4841

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...