OGS: domani a Trieste Janez Potočnik, già commissario Eu per l’Ambiente ed ex ministro sloveno agli Affari europei

Janez Potočnik

Venerdì 2 ottobre | Sala Tessitori della Regione | Piazza Oberdan 5 | Trieste

Sviluppo economico sostenibile

Janez Potočnik a Trieste per discutere del ruolo della ricerca scientifica

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS) organizza venerdì 2 ottobre un incontro pubblico, dal titolo “Transition to a resource efficient economic model and the role of science in the process”, con Janez Potočnik, già commissario europeo per l’Ambiente della Commissione Barroso ed ex ministro sloveno degli Affari europei.

L’incontro si svolgerà a Trieste, alle 11, nella sala Tessitori della Regione Friuli Venezia Giulia, in Piazza Oberdan 5, e sarà l’occasione per presentare i futuri scenari di sviluppo economico legati alla ricerca scientifica e discutere gli approcci migliori per favorire crescita e sostenibilità.

“Le attività di OGS sono da sempre rivolte alla salvaguardia e alla valorizzazione delle risorse naturali promuovendo progetti internazionali di ricerca in questo settore”, commenta Paola Del Negro, direttrice della sezione di Oceanografia dell’Istituto. “E l’uso sostenibile delle risorse naturali è una delle priorità a cui fanno riferimento sia le politiche europee che le nuove strategie economiche per lo sviluppo”.

Come commissario europeo per l’Ambiente, Janez Potočnik ha promosso infatti linee politiche che hanno contribuito alla conservazione e valorizzazione del patrimonio naturale ed è riuscito a inserire l’ambiente ai primi posti dell’agenda politica.

Chi è Janez Potocnik

Commissario europeo per l’Ambiente dal 2010 al 2014, Janez Potocnik è stato precedentemente commissario europeo per la Scienza e la ricerca (2004-2010) e ministro degli Affari europei nell’esecutivo sloveno (2002-2004).

Oggi è copresidente dell’International Resource Panel (IRP), un gruppo di esperti in materia di gestione delle risorse naturali, istituito nel 2007 dal Programma delle Nazioni Unite (UNEP) per condividere e accrescere le conoscenze necessarie per migliorarne l’uso e garantirne la salvaguardia.

L’IRP ha individuato l’economia circolare basata sull’uso efficiente delle risorse e la conservazione e l’uso sostenibile delle risorse marine tra le aree strategiche per la ricerca futura.

http://www.unep.org/resourcepanel/PanelMembers/JanezPotocnik/tabid/794672/Default.aspx

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...