Convegno dei Socialisti a Trieste ma i socialisti triestini non ne sapevano nulla

garofano rosso

Riceviamo la seguente nota:

Convegno S&D in città, l’ira del PSI: «Organizzato senza alcun avviso, scorrettezza degli organizzatori»

Lo riportano in una nota la segreteria del PSI Trieste unitamente con i Giovani Socialisti Trieste: «In ogni caso, convocare a Trieste il convegno dei Socialisti e Democratici senza dare alcun avviso – nemmeno un cenno, un fischio – ai socialisti triestini e friulani è una mossa scorretta e controproducente»

«Il 26 e 27 settembre si terrà a Trieste il convegno del gruppo parlamentare europeo dei Socialisti e Democratici (S&D), dal titolo Open S&D. Scorrendo l’elenco degli invitati e dei relatori, non si legge un solo nome appartenente al Partito Socialista Italiano».

Lo riportano in una nota la segreteria del Partito Socialista Italiano – Federazione di Trieste unitamente con i Giovani Socialisti Trieste.

«Sarà – continua la nota – che i socialisti non sono ospiti facili, per le loro idee scomode e per il loro carattere tenace e combattivo. Sarà che non godono della visibilità che invece hanno altri partiti, essendo un partito piccolo (ma non meno organizzato). In ogni caso, convocare a Trieste il convegno dei Socialisti e Democratici senza dare alcun avviso – nemmeno un cenno, un fischio – ai socialisti triestini e friulani è una mossa scorretta e controproducente».

«Innanzitutto – spiegano i socialisti -, per un semplice motivo di coerenza: non contattare i socialisti, lasciando il convegno nelle mani della metà rappresentata dal Partito Democratico, sconfessa la pretesa di democraticità di questi ultimi, oltre che il nome del gruppo stesso. Tanto valeva chiamarsi Socialisti e/o Democratici, a questo punto».

«Inoltre – ancora il PSI -, ciò dimostra lo scarso se non nullo interesse del Partito Democratico per il Partito Socialista che, ricordiamo, ancora lo appoggia al governo. Parecchi ospiti del suddetto convegno hanno rilievo nella politica nazionale e caratura non indifferente. Invitarvi i socialisti sarebbe stato perlomeno rispettoso di un partito facente parte della stessa maggioranza».

«Così – concludono -, al convegno dei Socialisti e Democratici mancherà la voce dei socialisti italiani. Una bella lezione di democrazia e pluralismo, da parte di chi lo ha organizzato».

Gianfranco Orel
Segretario Partito Socialista – Federazione di Trieste

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...