Sabato 19 settembre la grande cantante Sonia Prina e Le Stagioni di Vivaldi

Sonia Prina contralto

WUNDERKAMMER SEGNALA
LO SPLENDORE DEL BAROCCO

Sabato 19 settembre a Udine la grande cantante Sonia Prina e le “Stagioni” di Vivaldi

Proseguono gli appuntamenti di altissimo livello del ciclo di concerti di musica barocca nell’ambito de “Le giornate del Tiepolo”, affidato alla direzione artistica di Flavia Brunetto. Il desiderio di riascoltare i capolavori musicali degli anni in cui Giambattista e Giandomenico Tiepolo dipinsero in Friuli opere di straordinaria bellezza, ha dato vita a suggestive riproposte delle musiche del tempo dei Tiepolo nei luoghi legati ai soggiorni friulani dei due pittori, in continui sottili rimandi tra le soluzioni delle arti figurative e quelle musicali, in luoghi simbolo quali il Castello, il Palazzo Patriarcale, l’Oratorio della Purità e il Duomo di Udine. Jordi Savall, Vivica Geneaux, Le Concert des Nations, la Venice Baroque Orchestra sono alcuni dei nomi di grande prestigio ospiti dell’articolato progetto sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia, dal Comune di Udine, i Civici Musei, il Museo Diocesano e Gallerie del Tiepolo, l’Arcidiocesi di Udine, la Fondazione CRUP, l’Accademia Ricci, l’Associazione Iduna e il Convitto Nazionale Paolo Diacono. Il prossimo concerto si terrà sabato 19 settembre alle ore 18.00 nella scenografica cornice del Salone del Parlamento del Castello Udine, sulle cui pareti si possono ammirare gli interventi del Tiepolo e dove sono conservati alcuni dei quadri più significativi del grande pittore. Di assoluta bellezza il programma, tutto dedicato ad Antonio Vivaldi con le celeberrime “Quattro Stagioni” op. 8, il Concerto in do minore per violoncello ed archi RV 401 e una scelta delle sue più fantasmagoriche arie per contralto, tra cui “Là sull’eterna sponda” da Montezuma, “Ho il cor già lacero” da Griselda, “Tu dormi in tante pene” da Tito Manlio e “Nel profondo cieco mondo” da Orlando. Attesissima interprete sarà la famosa cantante Sonia Prina, oggi considerata punto di riferimento della vocalità barocca nella scena lirica internazionale, con ingaggi che la vedono protagonista nei teatri più importanti del mondo. Vincitrice del prestigioso Premio Abbiati, è regolarmente ospite del Teatro alla Scala di Milano, al Festival di Salisburgo, alla Sydney Opera House, all’Opera di Parigi, al Festival di Glyndebourne, all’Opera di Zurigo, alla Staatoper di Monaco, all’Opera di San Francisco, al Teatro Real di Madrid, all’Opera di Chicago. Numerosissime sono le sue incisioni e i suoi DVD dedicati a Vivaldi, autore che ha cantato anche in Vaticano per S.S. Papa Benedetto XVI e per il Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano. Ha cantato con i Berliner Philarmoniker, l’Accademia Bizantina, l’Europa Galante e i più importanti ensemble barocchi del mondo.
Il ruolo solistico nelle “Quattro Stagioni” sarà affidato al noto violinista Alessandro Perpich, Premier Prix de Virtuositè al Conservatorio di Ginevra, con all’attivo incisioni per Bongiovanni ed EPR e concerti al Musikverein di Vienna, alla Suntory Hall di Tokyo e nei massimi teatri del mondo.
Il concerto è ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti ed è previsto un servizio gratuito di bus navetta da piazza Libertà al Castello.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...