Laboratorio Minons Village per bambini a Monfalcone

minions

Sabato 29 agosto, dalle 16 alle 19
Al Kinemax di Monfalcone riprendono i laboratori per bambini.
Sabato 29 agosto, al Kinemax di Monfalcone, dalle 16 alle 19 un laboratorio per bambini in occasione del nuovo film “Minions”, pensato, come di consueto, nel segno della qualità. Il laboratorio è a ingresso libero; l’accompagnatore adulto ha diritto all’ingresso ridotto al cinema; orari su www.kinemax.it.
In occasione dell’uscita di “Minions”, lo spin-off di “Cattivissimo me” che negli USA ha già incassato oltre il miliardo di dollari, i piccoli esserini gialli “tutta-testa” rinascono grazie alla creatività dei bambini e grazie alla sensibilità delle proposte dell’Associazione Zum Pam Pam (che coniuga inventiva, arte e bellezza nelle proposte per l’infanzia). Il laboratorio propone attività singole e di gruppo con particolare attenzione all’espressività del volto e al gioco relazionale.
Sabato 29 agosto, dalle 16 alle 19, il Kinemax di Monfalcone si prepara di nuovo a una grande festa con i bambini: il multisala, con la collaborazione dell’Associazione Zum Pam Pam propne un nuovo laboratorio creativo, “Minions Village”, in occasione dell’uscita del film che vede protagonisti i famosi esserini gialli, già campione di incassi in America.
Il laboratorio – come sempre a ingresso gratuito e con la possibilità per gli accompagnatori dei bambini di entrare alle proiezioni con biglietto ridotto – punta sulla qualità delle proposte e si concentra sull’espressività del volto (caratteristica che rende esilaranti i piccoli protagonisti del film) e sulle … golosità tanto amate dai Minions: le banane! Nell’atrio del Kinemax sono a disposizione costruzioni, percorsi guidati, giochi singoli e di gruppo che puntano alle capacità espressive e relazionali dei bambini, sempre all’insegna del massimo divertimento per tutte le età.
E anche i “grandi” possono divertirsi, sia accompagnando i bambini nelle loro peripezie, sia osservando un film già preannunciato come geniale e imperdibile, anche agli occhi maturi. Una storia che racconta le origini dei Minions, una “popolazione antica che ha conosciuto la preistoria e l’Egitto dei faraoni, perennemente mossa dalla ricerca di un super cattivo da servire. Dal T-Rex a Napoleone, da Dracula allo Yeti, i piccoletti gialli hanno visto i loro padroni ideali uscire man mano dalla Storia, al punto da ammalarsi di collettiva depressione (una scena che merita). Finché un giorno, uno di loro, il minion Kevin, ha deciso di abbandonare la grotta polare del ritiro forzato e di avventurarsi fino in California, dove i più cattivi di tutto il mondo si trovano riuniti in convention. Di qui, lui, Stuart e Bob, voleranno poi nella swingin’ London, al seguito della terribile Scarlett Sterminator (con la voce di Luciana Littizzetto), per rubare niente meno che la corona d’Inghilterra”.

Una storia che ha dunque molti livelli di lettura: dallo spassoso divertimento che concedono la fonetica e le incredibili espressioni dei Minions, alla riflessione sulla massificazione e sulla affettuosa solidarietà con il “cattivo di turno”, come ben spiega MyMovies: ” […] Non manca per questo la qualità, a partire da quella della colonna sonora, decisamente sorprendente nel contesto cartoon (dai Doors a Jimi Hendrix, e poi Beatles, Who, Kinks, Stones, Donovan con l’azzeccatissima “Mellow yellow”). Ma nel film di Pierre Coffin e Kyle Balda, tante sono anche le citazioni cinematografiche, interne alla “trilogia” stessa (noi non riveliamo nulla, ma voi guardate in zona raggio congelante) e non solo (a Stuart è affidato il momento Ritorno al futuro, a Bob quella da Grande Dittatore e su tutta la parte britannica aleggia un’atmosfera bondiana). […] Manca però quella tenerezza che aveva fatto tremare all’unisono gli schermi e i cuori mentre Gru dava la buonanotte a Margo, Agnes e Edith. Per quanto in tre, nanerottoli e simpatici, Kevin, Stuart e Bob non possono competere con le sorelline adottate. Né, per dirla tutta, sembrano destinati a scalzare i colleghi e a guadagnare la prima linea com’è successo ai Pinguini di Madagascar. Per loro fortuna sembrano non curarsene e pensare soltanto: “… banana!”

Il laboratorio è gratuito. Gli accompagnatori dei bambini hanno diritto all’ingresso ridotto al film.
Per gli orari delle proiezioni consultare www.kinemax.it o telefonare allo 0481 712020

Kinemax Monfalcone
Via Grado, 54
34074 Monfalcone (GO)
www.kinemax.it

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...