Pallanuoto, serie A1 maschile: raduno e primo allenamento per l’invincibile armata triestina

pallanuoto trieste - raduno 18 agosto 2015

La stagione 2015/2016 della Pallanuoto Trieste è ufficialmente iniziata. Lo storico stabilimento balneare Ausonia, infatti, ha fatto da cornice al raduno della squadra alabardata che il prossimo 26 settembre esordirà nella serie A1 maschile. C’era ovviamente l’allenatore Stefano Piccardo, il condottiero della splendida promozione culminata con il successo in gara-3 di finale play-off sull’Ortigia Siracusa, c’era il direttore sportivo Andrea Brazzatti, e 12 dei 15 giocatori del gruppo che affronterà il difficilissimo massimo campionato nazionale. Ma andiamo con ordine. Occhi puntati soprattutto sul croato Marko Elez, il più importante colpo di mercato della Pallanuoto Trieste, un giocatore di enorme spessore tecnico, di grande carisma e esperienza internazionale, considerato che quattro mesi fa era in acqua con la calottina del Primorje Rijeka nella finale di Champions League. Lo zoccolo duro della squadra è rimasto praticamente invariato: i due portieri, Egon Jurisic (il titolare) e Giovanni Vannella, il capitano Aaron Giorgi e il possente Boris Popovic, il capocannoniere Ray Petronio, poi Vicente Henriques Berlanga, Jacopo Giacomini, Filippo Ferreccio, Danjel Podgornik, Elia Spadoni, l’interessante prospetto Amel Turkovic. Tre gli assenti giustificati: Michele Mezzarobba, impegnato a Lignano con la nazionale azzurra Under 15, il nuovo innesto Niccolò Rocchi, che si unirà al gruppo entro un paio di giorni, e l’ultimo acquisto, il nazionale verdeoro Grummy Gustavo Guimaraes, che terminerà il campionato brasiliano con il Sesi San Paulo (come da indicazioni del c.t. della nazionale sudamericana Ratko Rudic) e sarà a disposizione a partire dalla seconda giornata di campionato.
La squadra si allenerà presso l’Ausonia per qualche giorno, poi si trasferirà nella canonica acqua clorata tra la piscina di San Giovanni e la Bruno Bianchi.
Poche, ma incisive, le parole che l’allenatore Stefano Piccardo ha rivolto al gruppo in apertura di preparazione. “Ci attende un campionato difficile, ma allo stesso tempo molto stimolante – ha spiegato il tecnico ligure – si giocherà a velocità doppia rispetto alla A2 e dovremo abituarci in fretta, anche perché pochi tra noi conoscono la categoria. Esattamente come l’anno passato, sono molto carico e ho tanta voglia di fare bene, quindi sotto con gli allenamenti, bisogna dare il massimo fin da questi primi giorni di preparazione”. Il direttore sportivo Andrea Brazzatti pensa già all’attesissimo esordio in serie A1. “Sono sicuro che ci faremo trovare pronti – spiega il dirigente alabardato – c’è già tanta emozione al solo pensiero di vedere all’opera a Trieste i più forti giocatori della pallanuoto mondiale”.
Intanto, la società alabardata ha in programma una bella iniziativa dedicata a tutti i tifosi che hanno seguito con enorme calore la squadra durante gli indimenticabili play-off promozione. Sabato 22 agosto, infatti, sempre presso lo stabilimento Ausonia di Riva Traiana 1, si svolgerà la Festa della Pallanuoto Trieste: i giocatori della prima squadra si sfideranno in un match amichevole e poi saranno a disposizione per fotografie e autografi. In regalo, soprattutto per i più piccoli, un bel po’ di gadget griffati Pallanuoto Trieste. Inizio fissato alle ore 18.00.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...