Il prof. Gianfranco Sinagra dell’Università di Trieste ci parla della cardiologia del futuro

cuore anatomia

Il prof. Gianfranco Sinagra, direttore del Dipartimento Cardiovascolare e Scuola di Specializzazione in Cardiologia dell’Università di Trieste, illustra le caratteristiche di un buon cardiologo e ci parla del futuro di questa importante specialità:

“Un buon cardiologo deve coniugare conoscenze, competenze, relazionalità con i pazienti, i familiari ed i colleghi e capacità di guardare con costante attenzione alla sostenibilità delle scelte

A mio avviso, ci sono quattro peculiarità che caratterizzano una specialità come la Cardiologia: i professionisti, l’organizzazione, l’attenzione all’innovazione e la capacità di iscrivere le attività all’interno di un sistema di bisogni, organizzazione e relazioni che sappia tenere nel debito conto la sostenibilità.

Il progresso delle conoscenze e delle tecnologie, ed il delinearsi di ambiti di competenza iperspecialistica, hanno certamente contribuito a modificare la struttura unitaria della Cardiologia.

Il mutamento degli scenari epidemiologici ripropone costantemente alle Organizzazioni Cardiologiche la necessità di far fronte agli scenari acuti ed anche alla cronicità e, più in generale, alla crescente istanza del prendersi cura del malato intercettando tutti i bisogni espressi nelle varie fasi del percorso di salute e cura.

Tutto ciò ha richiesto, e richiederà, un profondo mutamento nel posizionamento del cardiologo e dell’organizzazione all’interno della quale opera…”

LEGGI TUTTO »

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...