Banda Berimbau in piazza Verdi a Ferragosto!

Banda Berimbau 2015

Ferragosto: l’energia della Banda Berimbau sul palco di Trieste Estate
Sabato 15 agosto tornano in piazza Verdi le travolgenti percussioni brasiliane della Banda Berimbau
Un appuntamento che si ripete dal 2010, ormai immancabile come i tradizionali fuochi d’artificio: sabato 15 agosto la Banda Berimbau torna sul palco di Piazza Verdi ad animare il pubblico con lo show più energetico e colorato del cartellone di Trieste Estate.
Dalle ore 20.30 la banda nata a Trieste nel 1999 e composta da percussionisti di ogni parte d’Italia e non solo, animerà i dintorni di piazza Unità d’Italia con una parata nello stile delle scuole di samba di Rio de Janeiro e dei bloco afro di Salvador de Bahia, coinvolgendo i passanti con i suoi trascinanti ritmi brasiliani e radunando il pubblico di turisti e curiosi sotto il palcoscenico allestito in piazza Verdi.
Sul palco i percussionisti della Banda Berimbau, diretti dal maestro Davide Angiolini, proporrano un viaggio nel tempo e negli stili della musica popolare brasiliana, dalla tradizione fino alla sue declinazioni più moderne, che vedrà susseguirsi 4 diversi set musicali.
Lo show si apre con il maracatù, lo stile nato nelle comunità di schiavi, intriso di misticismo e di invocazioni agli orixas, gli dei della tradizione Yoruba africana. Protagonisti di questo genere sono i grandi tamburi in legno detti alfaia, insieme ai vivaci abê, zucche svuotate e rivestite di perline colorate, e dall’immancabile campana gonguê a marcare il tempo. Le percussioni faranno da tappeto ritmico alla voce delle coriste della Banda Berimbau che interpreteranno alcune canzoni delle più importanti naçao nordestine.
Si prosegue poi con un assaggio di samba reggae, lo stile nato negli anni ’80 a Salvador de Bahia dalla commistione del samba di Rio con il reggae giamaicano in stile Bob Marley. La cantante triestina Ilaria Degrassi, accompagnata da percussioni, chitarra e basso, proporrà un repertorio che attinge dai più importanti gruppi brasiliani del genere, quali Olodum e Timbalada. Non mancherà ovviamente il samba, proposto sia nelle versioni più “pop” di gruppi come Monobloco, sia in forma di enredo, ossia il samba tipico delle sfilate nel sambodromo di Rio de Janeiro, dove lo scorso carnevale alcuni membri della Banda Berimbau hanno avuto l’onore di esibirsi insieme ad alcune scuole di samba di prima categoria.
Lo spettacolo continua e aumenta d’intesità con una vera e propria novità nel repertorio della Banda Berimbau: un intero set sperimentale in cui le percussioni brasiliane si fondono con le melodie digitali, gli effetti e le distorsioni dei musicisti elettronici Marco e Andrea Parlante, in arte Minnie the Moocher, per dare vita a uno show inedito e psichedelico di suoni e luci in stile Skrillex, che spazia dal dubstep, alla trance e alla drum & bass.
Per il gran finale la Banda Berimbau torna alla storica collaborazione con il cantautore brasiliano Binho Carvalho da Salvador di Bahia. Sul palco, oltre a pezzi originali e inediti, anche il meglio della tradizione brasiliana e dei suoi interpreti più conosciuti come Caetano Veloso, Gilberto Gil, Ivete Sangalo e Jorge Ben.

Hai bisogno di una guida turistica personale per visitare Trieste? Scrivici: info@informatrieste.eu

Almanacco News

You may also like...