fbpx

ECOLE DES MAITRES 2015: Corso internazionale itinerante di perfezionamento teatrale

ecole2015

XXIV edizione: 16 agosto – 20 ottobre 2015
L’Ecole des Maîtres è un progetto di formazione teatrale avanzata che è stato creato da fquadri Franco Quadri nel 1990 e che giunge quest’anno alla ventiquattresima edizione.
Obiettivo formativo dell’Ecole des Maîtres è innescare una relazione fra giovani attori, formatisi nelle accademie d’arte drammatica e nelle scuole di teatro d’Europa già attivi come professionisti, e rinomati registi della scena internazionale, per dare vita a un’esperienza di lavoro fortemente finalizzata al confronto e allo scambio di competenze sui metodi e le pratiche di messinscena, partendo da testi, lingue e linguaggi artistici differenti, nel corso di atelier a carattere itinerante.

fquadri

Alla guida dell’Ecole des Maîtres ci sarà per questa edizione il regista croato Ivica Buljan, una personalità teatrale che si rispecchia in diverse culture europee, dalla mediterranea alla MITTELEUROPEA, dalla cultura francese che ha scelto per la sua formazione, alla cultura tedesca.
Gli spettacoli di Ivica Buljan sono stati presentati in numerosi Paesi e Festival internazionali. In questi anni ha messo in scena opere di autori come Bernard-Marie Koltès, Pascal Quignard, Pascal Rambert, Pier Paolo Pasolini, Botho Strauss, Heiner Muller, Tennessee Williams, Peter Handke, Danilo Kiš, Elfride Jelinek.
Ha diretto e rilanciato il Teatro Nazionale croato di Spalato, facendolo diventare il fulcro di una ricerca sismografica del presente e un punto di riferimento per le nuove generazioni di drammaturghi, registi e compagnie indipendenti. Nel 2003 fonda il Festival Internazionale di Teatro a Zagabria, che ancora dirige.
Nel 2014, è stato nominato Cavaliere dell’ordine delle arti e delle lettere dal governo francese.
Da quest’anno è il Direttore artistico per la prosa del Teatro nazionale di Zagabria.
Durante l’Ecole, Ivica Buljan lavorerà con gli allievi ad un progetto intitolato “Il Capitale”, maturato dalla lettura dell’opera – fondamentale – dell’economista francese Thomas Piketty dedicata ai meccanismi del capitalismo contemporaneo. L’intenzione di Buljan è quella di assumere la nozione di capitale, o il discorso sulla sua entità, come materia di rappresentazione, nello stesso modo in cui la mitologia o le sue pulsioni sono state utilizzate nel teatro più antico.
Prendendo a riferimento diversi autori e diverse espressioni di capitale – economico, simbolico, sociale, culturale – oltre a temi come l’ingiustizia economica, la giustizia sociale, il progresso, le forme di dominazione, il concept su cui graviterà l’Ecole sarà cercare di renderle visibili allo sguardo, costruendo immagini per una sperimentazione teatrale/performativa/partecipativa di uno dei concetti chiave della realtà moderna.

pasolini

Questa idea di partenza, tiene conto anche delle riflessioni di un autore che si è preoccupato in maniera ossessiva delle stesse questioni: pasolini Pier Paolo Pasolini. Soprattutto nelle sue ultime opere, emerge un’analisi profonda della società del consumo, delle logiche del capitalismo e della degradazione dell’uomo diventato merce.
Accanto ai testi di Pasolini, la documentazione di lavoro per “Il Capitale” potrà contenere anche frammenti di testi di Shakespeare, Koltès, Molière, Marx, Foucault, Bourdieu, Anders. Sarà compito di tutti i partecipanti al progetto “Il Capitale” proporre e strutturare temi, immagini, estratti di testi, idee coerenti alla rappresentazione.

Il corso si svilupperà dal 16 agosto al 14 settembre e dal 5 al 20 ottobre 2015 e avrà come sedi di lavoro in Italia, Udine (dal 16 al 27 agosto) e Zagabria (dal 29 agosto all’8 settembre).
Gli esiti del workshop verranno presentati al pubblico in occasione di una lezione aperta a Udine alla fine della sessione italiana del corso e di sei dimostrazioni finali aperte al pubblico in Croazia, Slovenia, Italia, Belgio, Francia e Portogallo.
Gli attori selezionati per partecipare a questa XXIV edizione saranno venti.

Maître Ivica Buljan
Titolo del corso: Il Capitale

Equipe del maestro:
assistente Robert Waltl
compositore Mitja Vrhovnik Smrekar
costumista Ana Savic Gecan
drammaturgia Zlatko Wurzberg

Allievi: Yuri D’Agostino, Silvia Pietta, Elisabetta Scarano, Giovanni Serratore (Italia); Camille Grange, Berdine Nusselder, Marie Simonet, Baptiste Sornin (Belgio); Luca Anic, Ivan Colaric, Silvio Mumelaš, Petra Svrtan (Croazia); Gautier Boxebeld, Anaïs Muller, Cécile Roger (Francia); Leonor Coutinho Cabral, Patrícia Pinheiro, Vanda Ricardo Rodrigues, João Ventura (Portogallo); Benjamin Krnetic (Slovenia)

Partner di progetto e direzione artistica:
CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia (Italia), CREPA – Centre de Recherche et d’Expérimentation en Pédagogie Artistique (CFWB/Belgio), TAGV – Teatro Académico de Gil Vicente, Colectivo 84 (Portogallo), La Comédie de Reims, Centre Dramatique National (Francia), Hrvatsko narodno kazalište / Festival svjetskog kazališta (Croazia), Mini teater Ljubljana (Slovenia)

Azione di sistema:
Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Direzione Generale Spettacolo, Regione autonoma Friuli Venezia Giulia – Direzione centrale cultura, sport e solidarietà (Italia)
Con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone (Italia)

Con la partecipazione di Comune di Udine, Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”, Short Theatre, Teatro di Roma (Italia), Théâtre de Liège – Centre européen de création théâtrale et chorégraphique, Centre des Arts scéniques, Ministère de la Communauté française – Service général des Arts de la scène, Wallonie-Bruxelles International (CFWB/Belgio); Ministère de la Culture et de la Communication, Fonds d’Assurance Formation des Activités du Spectacle (Francia); Universidade de Coimbra et Câmara Municipal de Coimbra, Direção-Geral das Artes/Secretário de Estado da Cultura (Portogallo); Novo kazalište Zagreb, Gradski ured za obrazovanje, kulturu i sport Zagreb, Ministarstvo kulture RH (Croazia), Mestna ob?ina Ljubljana, oddelek za kulturo, Ministrstvo za kulturo RS, EU Culture – PNA 4 Project (Slovenia)

Calendario ECOLE DES MAÎTRES
XXIV edizione: 16 agosto – 20 ottobre 2015
Corsi
16 – 27 agosto 2015
Udine (Italia), Teatro S.Giorgio
29 agosto – 8 settembre 2015
Zagabria (Croazia), Hrvatsko narodno kazalište
Lezione aperta
27 agosto 2015 ore 20:30
Udine (Italia), Teatro S.Giorgio
Per assistere alla lezione aperta sarà necessario accreditarsi inviando la propria richiesta e i propri recapiti all’indirizzo soniabrigandi@cssudine.it
Visto il ristretto numero di spettatori ammessi, è necessario attendere conferma scritta o telefonica per partecipare alla lezione aperta.
Dimostrazioni finali aperte al pubblico:
9 settembre 2015 Zagabria (Croazia), Hrvatsko narodno kazalište
10 settembre 2015 Lubiana (Slovenia), Stara Elektrarna-Bunker
13 settembre 2015 Roma (Italia), Teatro India Short Theatre 10
17 ottobre 2015 Coimbra (Portogallo), TAGV Teatro Académico de Gil Vicente
20 ottobre 2015 Bruxelles (Belgio), La Raffinerie
Segreteria Ecole des Maîtres:
CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
Via Crispi 65
33100 Udine
http://www.cssudine.it/index.php
tel +39 0432 504765 – fax +39 0432 504448
dal lunedì al venerdì, ore 9-13/15-17
Sonia Brigandì: soniabrigandi@cssudine.it

Lonza Investments - investimenti alta renditaVip Costruzioni impresa edile Trieste

You may also like...