Dizionario italiano-triestino

… per il dizionario triestino-italiano clicca qui »

A
Abbondanza = Bubana o bobana
Abbracciare = Brazar
Accalappiacani = Sinter
Accattone = Pitocador
Accecare = Zorbar
Accendere = Impizar
Accidenti (esclamazione) = Orpo, orca
Accorciare = Scurtar
Aceto = Asedo
Acido, astringente, acerbo = Garbo
Acino di uva, anche chicca in genere es. di mais = Gran
Accucciato = Cucio
Acquaio = Scafa
Addetto al pattume = Scovazin
Addormentato = Indormenzà
Adoperare = Doprar
Afa = Sofigo
Afferrare, aggrapparsi = Grampar, gramparse
Afferrare un oggetto = Ciapar, grampar
Aggiungere = Zontar
Aggiungere liquido o condimento = Rizonzer
Aggiunta = Zonta
Agitato = Scalmanà
Aiuola = Vanesa
Albicocca = Armelin
Allentato = Lasco
Allentato (diventato) = Lascà
Alloro = Lavarno
Allungare = Slongar
Altalena per bambini = Zitolo zotolo
Altalenare = Zinzolar
Al di fuori dei canali ufficiali = Foravia (de foravia)
Ammaccato = Macà
Ammollo = Smoio
Angolo = Canton
Annaffiatoio = Sbrufador
Aperto = Verto
Appioppare = Petar
Apprendista (aiutante, garzone) = Bubez
Aprire = Verzer
Aprire, scartare rovinando l’involucro = Nezar
Arance = Naranze
Arena (anfiteatro romano) = Rena
Armadio = Armer, armeron
Armeggiare = Sbisigar
Arrabbiatura = Fota
Arrotino = El Gua
Arrugginito = Ruzinì
Ascella = Scaio
Asciugare = Sugar, forbir
Asino = Mus, Samer
Asparago = Sparaso
Aspirare = Zumbar
Assaggiare = Zercar, sbecolar
Assaggino = Sbecolezo
Assorbire = Zumbar
Atteggiamento = Anda
Autista = Cucer o Safer
Avaro = Sparagnin, tiraca
Avena (o percosse) = Biava
Avvolgere = Involtizar
Azzeccare = Intivar

B
Baby sitter (bambinaia) = Pesterna
Bacca rossa = Stropacul
Baffi = Mustaci
Bagnare = Slavazar
Bagordi, far bagordi = Fraia, fraiar
Balbettare = Tartaiar
Balbuziente = Tartaion
Bambino = Pisdrul
Bamboccio = Pupoloto
Bandaio = Clanfer
Barba (appena accentuata) = Barbuz
Barbabietola = Erbeta
Barbiere = Brivez
Barile per i trucioli = Bugia
Bastonare = Crostolar
Bavagliolo = Bavariol
Bere = Bever
Bevanda alcolica di bassa qualità = Bumba
Bevanda molto allungata = Slonz
Bevitore (gran) = Piriavez
Bicchiere = Bicer
Bicchiere a stivale = Stifel
Bieta da taglio = Blede
Biglia = S’cinca
Bollire = Boìr
Botte = Bota
Bottone automatico = Sustina
Braccio = Brazo
Bretella = Tiraca
Brezza = Bavisela
Briciola = Fregola
Brodaglia = Sbrodez
Bruciare = Brusar
Bucato = Lissia
Buco = Bus, buso
Buco della serratura = Cluca, Kluca
Bugia = Flocia
Bullo = Nagana
Burla = Remenada
Burlare = Remenar

C
Cacciavite = Cazavide
Cadere di culo = a culatada
Cadere rovesciandosi = ribaltarse
Caduta = Ribalton
Caffè decaffeinato (anche decagrammo) = Deca
Caffè liscio = Nero
Caffè macchiato = Capo
Caffè macchiato in bicchiere = Capo in B
Caffettiera = Cogoma
Calcio (giocare a) = Zogar a balon
Calzolaio = Caligher o Suster
Cambiamento radicale = Ribalton
Camminare (in ciabatte, o andare via velocemente) = Papuzar
Cappello di paglia = Capel de paia
Cappuccio cavolo verde = Capuzo
Carcere (specie il Coroneo di Trieste) = Canon
Carciofo = Articioco
Carico (anche ubriaco) = Carigo
Carne di maiale (lessa) = Porzina
Carteggiare = Scartavetrar
Catino = Cadin
Cavalletta = Saltamartin
Cazzuola = Caziul, caziola
Cecio = Pissiol o Piziol
Ceffone = Stramuson
Cenere = Zenere
Cerniera, cardine = Bartuela
Cespuglio = Graia
Cetrioli = Cucumeri
Chiacchiere = Ciacole
Chiasso = Scagaz
Chiocciola, lumaca = Cagoia
Chiocciola di mare = Garusa
Chiodo = Ciodo
Ciabatta = Zavata
Cibo (o ragazzaccio attaccabrighe o pesce di scarso valore) = Boba
Cicoria = Zicoria
Cieco o fortemente miope = Orbo, cisbo
Ciliegie = Sariese
Cilindro = Bigolo
Cima = Zima (Z come in pazzo)
Civetta = Zueta
Collottola = Copin
Colmo = Ulmo
Colpire con una biglia o provocare collisione = S’cincar
Colpo = Zauca
Coltello = Cortel
Compagno di una donna (ironico) = Mauco
Condimento, condire = Conza, Conzàr
Conducente = Safer
Contraccolpo = Ribatin
Coperchio = Covercio
Coperchio (coprire con il) = Incoverciar
Coperta pesante o copriletto = Covertor
Coppia = Cubia
Corrodere = Smagnar
Corroso = Smagnà
Cotechino = Crodighin
Cotica = crodiga
Crampo = Granfo
Cucchiaio = Cuciar
Cucina economica a legna = Spacher o Sparghert
Cuffia = Scufia, scufioto
Culla = Cuna
Cuneo = Cugno
Cuoio = Corame

D
Denaro = Fliche, bori, svanziche
Dar di stomaco = Stomigar
Dattero = Datolo
Da una parte all’altra = Fora per fora (o longofora)
Debole, smunto = Crepalin
Deperito = Patido
Digestione lenta = Chilo o Chila
Disegno = Pupolo
Disgorgare, disotturare = Disbulnir
Disordine = Desio
Disteso = Distirà
Dolce pasquale a treccia = Titola
Donna (specie se chiacchierona) = Baba
Donna rozza e sciatta = Bucalon
Dormire = Spavar, stricar
Duro di comprendonio = Tumbano

E
Eccitare = Imborezar
Elaborare = Futizar
Elegante = In gringola
Elemosina (chiedere) = Pitocar
Emettere brontolio di stomaco = Buligar
Etichetta (modi eleganti, bon ton) = Tacheta, gringola
Etichetta adesiva = Tacomaco, tacamaco
Evadere, evitare = Scapolar

F
Fagioli = Fasoi
Falegname = Marangon
Fallimento = Falopa, fuch
Famiglia = Famea, fameia
Fanale = Feral
Fanciulla = Putela
Fanciullo = Putel
Farfugliare = Tanbascar
Farmacia = Apoteca
Federe = Intimele
Fiammiferi = Fulminanti o Furminanti
Fighetto = Cagheta
Figlio, figlia, figli = Fio, fia, fioi
Finocchio = Finocio, fenocio
Fiutare = Usmar
Forbici = Forfe
Forchetta = Piron
Formica = Formigola
Foschia, nebbia, fuliggine, caliggine = Caligo
Fratello = Fradel
Freddo = Zima (Z come in zio)
Freno = Slaif
Friggere = Frizer
Frittata = Fritaia, fortaia
Frittelle = Fritole
Frugare = Fuligar
Frusta = Scuria
Fumare (accanitamente) = Calipar
Fuori = Fora
Fuori dal giro = Fora dela poma

G
Gabbia = Cheba
Gabbiano = Cocal
Gabinetto (anche chiasso, schiamazzi) = Condoto
Garbo (con) = De sesto
Gavetta = Gamela
Genero = Zenero
Gettare = Smacar
Ginocchio = Zenocio
Ginocchio (in) = Zenocion
Giocare = Zogar
Gioco = Zogo
Giovanotto = Putel
Gironzolare = Bagolar
Giù = Zo
Giuggiola = Sisola
Goffo, ingenuo che viene smascherato = Tululu
Goffo e violento = Castron
Gomitata = Comiada
Gomito = Comio
Gonfio = S’gionfo
Gonna = Cotola
Gradino = Scalin
Graffetta = Clanfeta
Graffiare = Sgrafar
Granciporro = Granzoporo
Granoturco = Cucuruz
Grappa = Trapa
Grappolo = Raspo
Grasso (ciccione) = Bonfo
Grasso (lubrificante) = Smir
Grattare = Russar
Grattugia = Grata
Greco = Grego (tu mare grega = tua madre greca, ironico)
Grembiule = Flaida
Griglia = Gradela
Grondaia = Gorna
Gruppo di persone = Clapa
Guancia = Ganasa
Guarda = Varda o Ara
Guardalo! (esclamazione) = Ulo!
Guardare = Vardar
Guidare = Menar

I
Idraulico = Instalador
Ignorante = Taneco
Imbonitore, impostore = Cazabubole
Imbrogliare = Infinfolar
Imbroglio = Fufignez
Imbroglione = Trapoler
Imbuto = Piria
Improvvisamente = Tutintun
Incapace = Tandul
Incrociare = Incrosar
Indietro = Indrio
Inebetito = Incocalì (da cocal, gabbiano)
Infilare = Imbaiocar
Infissi = Scuri
Inondare d’acqua = Slavazar
Insalatiera = Piadina
Intingolo = Tocio
Inzuppare, irrorare, intingere = Inzumbar
In gamba = Sgaio

L
Lacci = Spighete
Lamentoso = Pitima
Lardellare = Spicar
Lattoniere = Bandaio
Lavabo = Scafa
Lavandaia = Lavandera
Lavare i piatti = Lavar i crepi
Legare in modo caotico = Inverigolar
Legnate (un sacco di) = Fraco
Lenza di solo filo = Togna
Lenzuola = Linzioi o Ninzioi
Letame, letamaio = Ludame, ludamer
Letto = Paion
Lievitare = Levar
Lievito = Levà
Linea = Strica
Lucertola = Sariandola
Lucido = Lustro
Lustrascarpe = Stifelpuzer

M
Macchina per strizzare = Strucliza
Macchina sgangherata = Carubera o carobera
Macellaio = Becher
Macinare = Masinar
Madre = Mare
Mais = Bobici, formenton
Mammelle = Nene
Manciata = Grampa
Maniere (con belle) = De sesto
Maniglia della porta = Cluca
Manovella = Maniza
Manrovescio = Stramuson
Mastro = Mistro
Materassaio = Stramazer
Materasso = Stramazo
Mattiniero = Bonorivo
Mattino = Matina
Mattino (di primo) = Bonora
Medusa (gigante) = Bota de mar
Mela = Pomo
Melograno = Pomo granà
Merda = Memele, drek
Merenda = Rebechin
Mescolanza = Misiot
Mescolare = Misiar
Mestolo di legno = Mescola
Mestolo forato = S’ciumadora
Mettere in ordine (o mangiare velocemente) = Distrigar
Mettere nel sacchetto = Inscartozar
Mezza tacca = Sgnesola
Miseria = Malora
Modo corretto = Pulito
Molla = Susta
Molle = Fofo
Molletta per i cappelli = Saldin
Molletta per la biancheria = Ciapin
Mollica = Molena
Monaca = Moniga
Morire = Tirar i crachi, sburtar radicio
Mortaio = Pestel
Mozzicone di sigaretta = Cica
Muco colante = Mocolo

N
Nascondere = Sconder
Nascosto = Sconto
Nascosto (di) = Scondòn
Nebbia = Caligo
Nipote = Nevodo
Nodo = Gropo (gropo dele spighete = nodo dei lacci delle scarpe)
Notte insonne = Notolada
Nuora = Gnora

O
Obliquo = Sbiego
Occhio = Ocio
Odore di avariato = Freschin
Oggetto inutile = Strafanicio
Oggetto metallico piegato a U (clanfa de caval) oppure tuffo = Clanfa
Olio = Oio
Ombelico = Bunigolo o Bugnigolo
Operatore ecologico = Scovazin
Organo sessuale femminile (o stupido) = Mona
Ossa del corpo = Crachi
Ostrica = Ostrega
Otre (o persona golosa) = Ludro

P
Padella per friggere = Farsora
Padre = Pare
Padrino = Santolo
Pagliaccio = Paiazo
Paletta da sacco = Sèsola
Palla = Bala
Pallone = Balon
Pagnotta = Biga
Panettiere = Pec
Pane intinto (scarpetta) = Sopa
Pane lungo = Struza
Pannocchia = Panocia, Pagnoca
Pantaloni = Braghe
Pantofola = Papuza
Paranco = Parangal
Passaggio (dare un) = Ruc (ghe go dà un ruc fin casa = gli ho dato un passaggio fino a casa)
Pasta tipo maccherone = Subioto
Pasticcione = Pastrocion
Patoco = di origine sicura
Paura = Pipiu, cago
Pauroso = Cagainbraghe
Pazzerello = Scovercià
Pazzo furioso = Cofe, Kofe, Kofemberg
Peccato = Pecà
Pecora = Piegora
Pelato = Spelà
Pendere = Picar
Pepe = Pevere
Pentola = Pignata
Pentolino = Pignatel
Pentolino per bollire = Buiol
Pentolone (di rame per fare la polenta) = Caldiera
Penzoloni = Pindolon
Pepare = Impeverar
Peperoni = Peveroni
Perdere tempo = Pindolar
Persona che parla con ridicola voce nasale = Gnanfo
Persona (spregiativo) = Smafero, smafaro
Persona lenta = Camoma
Persona maldestra = Strofal
Persona sciatta = Strafanic
Persona vecchia e malconcia = Cripiza
Persuadere = Inzinganar
Per fortuna = Bona de Dio
Pesca (frutto) = Persigo
Pesce = Pese
Pesce vario di piccola taglia = Minudaia, menola
Petulante = Bibioso
Pezza = Bieco
Pezzo piccolo (di oggetto filiforme) = Scurton
Piagnucolone = Pianzoto
Piangere = Pianzer
Piatti = Crepi
Pidocchio o Cozza = Pedocio
Piegare = Cricar
Pieno = Batù, ful
Pieno fino all’orlo = Ulmo
Pipì = Pissin
Pillola = Pirola
Piselli = Bisi
Piselli secchi = Bisi spacai
Pizzicare = S’cipolar
Polipo = Folpo
Pomello = Pomolo
Portamonete = Tacuin
Porzione esagerata = Slepa
Pozzanghera = Ploch
Premere = Fracar
Prendere = Ciapar, cior
Prendere in giro = Remenar
Preparare = Prontar
Prosciutto = Parsuto, persuto
Prosciutto cotto = Coto
Prugna (tipo di) = Amolo
Pugno = Cagnol
Pulire = Netar, forbir
Pungere = Sponzer

Q
Qualità scarsa (di) = Lofio
Quantità minima = Bich

R
Raccogliere = Ingrumar
Radicchio = Radicio
Rafano = Cren, kren
Raffreddare = Disfredìr
Ragazza, ragazzo = Mula, mulo
Rammendatrice = Mendaressa
Rammollirsi = Svacar o andar in vaca
Rapa = Rava
Recipiente grande = Chibla
Reticella per prendere i pesci = Voliga
Ridere a crepapelle = Spanzarse (de spanzarse de rider)
Rimorchio = Rimurcio
Riempire = impinir (impinissi sto piter = riempi questo vaso)
Riempire otturando = Imbulnir o Imbunir
Riparare = Governar
Ripostiglio = Scafeto
Risata incontrollabile = Ridariola
Risciacquare = Resentar
Risparmiare = Sparagnar
Rocchetto = Rochel
Rompere (sfilacciando) = Sbregar
Rompere (con un colpo secco) = Spacar
Rosolare = Far ciapar color
Rotaia = Sina
Rotellina per tagliare la pasta = Rodela
Rotto = Disfà
Rovinare (allentando le giunture) = Scavezar
Rovinare un tessuto smagliandolo = Slambriciar
Rubare con destrezza = Sgrafar
Rubinetto = Spina
Ruggine = Ruzine
Russare = Ronchisar

S
Sacchetto di carta = Scartozo
Sacrestano = Nonzolo
Salamandra = Sariandola
Saliva = Spudacia
Salsiccia = Luganiga
Salsiccia tipica = Cragno
Salsiccia viennese = Viena
Sasso = Cogolo
Sasso inombrante = Grembano
Sbagliare = Capelar, canar
Sbaglio = Capela
Sbellicarsi dalle risate = Sganassarse
Sbirciare = Cucar
Sbriciolare = Sfregolar
Scaldaletto pieno di acqua calda = Pluzer
Scalpellino = Picapiere
Scappare = Pompar, filar
Scarabocchio = Pastrocio
Scarafaggio = Bacolo
Scarso valore (di) = Busdai
Scatarrare = Scataraciar
Scemo = Sturlo
Scheggia = S’cenza
Scherzo = Viz o Witz
Schiaffo = S’ciafa, papin
Schizzinoso = Slichignoso
Scintilla = Falisca
Sciocco = Sempioldo
Sciogliere = Squaiar
Sciogliere il nodo = Disgropar
Scivolare = Sbrissar
Scoglio = Scoio
Scolapasta = Criel
Scolorito = Smarì
Scorie = Morca
Scottare = Scotar, sbrovar
Scottatura da sole = Solada
Scroccare = Pitocar
Scuotere = Scurlar
Secchiello = Secel
Secchio = Stagnaco
Secchione = Biflon
Sedano = Seleno
Seggiola, seggiolino = Carega, careghin
Seme della zucca = Fiepa
Sentiero di campagna = Troso
Senza coperchio = Scovercià
Serpentina = Verigola
Servizio di piatti = Parecio
Setacciare = Tamisar
Setaccio = Tamiso
Severo = Tartaifel
Sfortuna = Scalogna, peste, rogna
Sfuggire = Scapolar
Sgabello = Scagno
Sghembo = Imberlà
Sgonfio = Fiapo
Sguardo (gettare uno) = Ociar
Sigaretta = Spagnoleto
Silenzioso e triste = Mufo
Simile = Compagno
Simpatico = Cocolo
Sminuzzare = Tazar
Soffitto = Plafon
Soffriggere = Disfrizer
Soldo = Boro
Solletico = Grizoli
Sonnolenza grave (specie da alcol) = Piomba
Sorso = Sluc, Sluk
Spago resistente = Sforzin
Sparecchiare = Disbratar
Spazzatura = Scovaze
Spazzino = Scovazin
Spazzola = Scartaza
Spegnere = Studar
Spingere = Sburtar, rucar
Spinta = Ruc
Spioncino = Cucherle
Spirale = Verigola
Sporcare inzuppando = Splociar
Sporcizia = Cragna
Spuntino = Rebechin
Sputo catarroso = Zalon, scataracion
Squattrinato = Cisto
Stanco = Straco
Stiramento muscolare = Scric
Stirare = Sopresar
Stivali da pioggia = Trombini
Straccio = Straza
Strada in forte pendenza = Rato
Stradina di campagna = Clanz
Stretto = Strento
Stringere = Strenzer
Strizzare = Strucar
Strofinare = Russar
Stropicciare = Mastruzar
Strudel = Strucolo
Stupidaggine = Monada
Stupidello = Baziloto, nane, pampe, pamperle
Stupidino (ingenuo) = Gnagnolo, gnampolo
Stupido = Sempio
Sughero = Suro
Sugo = Tocio
Suora = Moniga
Svegliare = Dismissiar

T
Tabacchino = Apalto
Tagliare = Taiar, zoncar
Tagliere = Tazadora
Tallone della scarpa = Riboto (te son cagà sui riboti = sei mal messo)
Tanto, un sacco = Zaia
Tappare = Stropar
Tappo = Stropolo
Tavola = Tola
Tazzina = Cichera
Tegame con un manico = Farsora
Tegame con due manici = Tecia
Tegola = Copo
Temperamatite = Fapunte
Tenda pesante = Coltrina
Tirare = Zucar
Tiritera, nenia, predica = Loica
Tonto = Baul, Indrio
Topo = Sorzo
Tormentare = Cruziar
Tormento = Cruzio
Torsolo = Torsigo
Tovaglia = Tovaia
Tovagliolo = Tavaiol
Trafficare = Bazilar
Trainare = Rucar
Tranciare = Zoncar
Trappola per uccelli = Vis’ciada
Trasandato = Sbriso
Trascinare = Strasinar
Traverso, trave = Tresso
Tritare = Tazar
Trottola = Zurlo
Truccatissima = Spiturazada
Tuffo (con nuotata in immersione) = Dorada
Tuta da lavoro = Terliss

U
Ubriacone = Peteson o peteser
Uccidere = Copar
Uguale = Compagno, preciso, spudà
Umorismo = Viz o Witz
Uno e solitario = Ugnolo
Unto = Onto, ontolado
Uomo = Mato
Uovo = Ovo
Uovo sodo = Ovo duro
Uva = Ua
Uva passa = Zibiba

V
Valerianella = Matavilz
Vampa di calore = Scalmana
Vaso da notte = Bucal
Vaso di terracotta = Piter
Venditrice ambulante = Venderigola
Vento leggero = Bavisela
Vetraio = Conzalastre
Vicino a = Rente
Vigile urbano = Tubo
Vino (di scarsa qualità) = Petes
Visita frettolosa = Scampon
Vitello = Vedel
Vomitare = Garbar
Vomito = Garbon

Z
Zampa = Zata
Zona boschiva o paludosa impervia (o scemo) = Grembano
Zuppiera = Piadina

You may also like...